Login
E-mail
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON

I Leader della Finanza

Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaAgendaSettori 
HomeTutte le notizieLe notizie pi¨ letteBiografie dei Leader della finanza
EtÓ : 67
Patrimonio pubblico : 2 185 797 168 USD
Principali societÓ : Brunello Cucinelli S.p.A.
Biografia : Founder of Brunello Cucinelli SpA, Progetto Digitale Srl and Brunello Cucinelli Hong Kong Ltd., Brunello Cucinelli presently is Executive Chairman for Brunello Cucinelli SpA, Chairman at Teatro Stabile dell'Umbria and Chairman & Chief Executive Officer at Fedone Srl. Mr. Cucinelli is also on the board of Fondazione Altagamma, Cashmere Paris SARL, Cucinelli Brunello Europe SRL and Parmenide SRL and Chairman of Foundation Brunello Cucinelli.

Brunello Cucinelli, vendite gruppo trim1 +7%, vede ebitda margin 13-14% in 2021

21-04-2021 | 18:29
Un'etichetta Brunello Cucinelli su una camicia presso lo stabilimento di Solome

MILANO (Reuters) - Brunello Cucinelli ha registrato un aumento delle vendite del 7% a tassi di cambio costanti per il primo trimestre, a 165 milioni di euro, confermando la ripresa iniziata nella seconda metà del 2020.

Il mese scorso, il marchio, noto per i capi di abbigliamento in cashmere, ha migliorato la previsione per l'intero anno con una crescita delle vendite in un range compreso tra il 15-20%, rispetto a una stima precedente del 15%, sulle speranze che la fine della pandemia di coronavirus fosse vicina.

Nella call sui risultati il presidente Brunello Cucinelli ha dichiarato che vede un ebitda margin del 13-14% nel 2021 e intorno al 17% nel 2023.

Il gruppo ha registrato un calo dei ricavi del 10% nel 2020, con una performance migliore della maggior parte degli altri marchi del settore del lusso, che è stato duramente colpito dai lockdown globali e dall'assenza di turismo lo scorso anno.

Cucinelli ha affermato che gli Stati Uniti e l'Italia sono gli unici Paesi in cui i ricavi hanno visto un calo nel trimestre gennaio-marzo, mentre il resto d'Europa si è dimostrato più resiliente grazie agli acquisti da parte dei clienti locali.

L'Asia, e la Cina in particolare, hanno registrato ancora una volta un forte rimbalzo, ha aggiunto.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)


ę Reuters 2021