PARIGI (Reuters) - Le recenti turbolenze dei mercati finanziari causate dall'incertezza politica non hanno influenzato la liquidità e il capitale delle banche francesi.

Lo ha detto il consigliere della Bce e governatore della Banca di Francia Francois Villeroy de Galhau.

I titoli bancari e obbligazionari francesi hanno subito forti perdite dopo che il presidente Emmanuel Macron ha indetto elezioni nazionali anticipate, per le quali i sondaggi danno in testa indicano che il partito di estrema destra Rassemblement National (Rn).

"Le banche francesi sono molto solide sia dal punto di vista della liquidità che del capitale, e questi punti di forza non sono stati in alcun modo influenzati dai recenti movimenti delle borse dovuti all'incertezza politica", ha aggiunto Villeroy in un discorso sulla vigilanza bancaria europea.

(Tradotto da Laura Contemori, editing Gianluca Semeraro)