NetJets, l'unità di aerei di lusso della Berkshire Hathaway Inc del miliardario Warren Buffett, ha citato in giudizio il suo sindacato di piloti, composto da 3.400 membri, per diffamazione in merito alle dichiarazioni sul suo impegno per la sicurezza e la formazione dei piloti.

La causa depositata lunedì in un tribunale statale di Columbus, Ohio, dove ha sede NetJets, chiede danni non specificati.

La causa fa seguito ad anni di relazioni spesso conflittuali tra il vettore e l'Associazione dei piloti di aerei condivisi NetJets.

"NJASAP sostiene le preoccupazioni che abbiamo sollevato in merito alla formazione dei piloti e alla cultura della sicurezza e della manutenzione, preoccupazioni che sono aumentate di intensità negli ultimi mesi", ha dichiarato mercoledì il presidente del sindacato Pedro Leroux. "Consideriamo la causa come un tentativo di metterci a tacere".

Né NetJets né i suoi avvocati hanno risposto immediatamente alle richieste di commento.

Buffett vola sugli aerei di NetJets e nel 2015 ha detto agli azionisti di Berkshire "non abbiamo alcun programma antisindacale".

NetJets ha accusato il suo sindacato di aver fatto dichiarazioni false e diffamatorie attraverso comunicati stampa, annunci sui giornali e social media per danneggiare la sua reputazione con i clienti, i dipendenti e il pubblico.

Secondo l'azienda, le dichiarazioni includevano suggerimenti sul fatto che il sistema di pianificazione dei voli di NetJets fosse difettoso, in parte perché poteva inviare gli aerei in condizioni meteorologiche pericolose, e che l'azienda si preoccupasse più di risparmiare denaro che di sicurezza.

NetJets ha anche contestato un annuncio del 26 gennaio 2024 sul Wall Street Journal che faceva riferimento alla recente esplosione del pannello della cabina a metà volo su un aereo di Alaska Airlines e diceva: "Proprietari di NetJets: Cosa succederebbe se guardasse fuori dal finestrino e vedesse un pannello dell'aereo?".

L'azienda ha anche contestato i suggerimenti secondo i quali i nuovi piloti potrebbero non essere qualificati perché hanno acquisito "prevalentemente" esperienza di volo su aerei di piccole dimensioni e sono stati addestrati in modo inadeguato dagli istruttori di NetJets.

Nell'aprile 2023, il sindacato ha fatto causa a NetJets per la presunta interferenza con le sue comunicazioni sulle trattative contrattuali.

Un giudice federale di Columbus ha archiviato il caso a gennaio, affermando di non avere giurisdizione e che NetJets "non ha inferto un colpo fondamentale al sindacato".

Berkshire, con sede a Omaha, Nebraska, a fine anno impiegava 396.440 persone, di cui 8.349 presso NetJets. La maggior parte non è sindacalizzata.

Il caso è NetJets Inc et al contro NetJets Association of Shared Aircraft Pilots, Court of Common Pleas, Franklin County, Ohio, n. 24CV004374.