Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     

I Leader della Finanza

HomeTutte le notizieLe notizie pi¨ letteBiografie dei Leader della finanza 
EtÓ : 79
Paese di residenza : Unknown
Biografia : Wolfgang Porsche Ŕ un uomo d'affari austriaco che Ŕ stato a capo di 10 diverse aziende e...

La lunga e tortuosa strada verso l'IPO di Volkswagen su Porsche

29-09-2022 | 11:02
Porsche IPO in Frankfurt

Le azioni del marchio di auto sportive Porsche di Volkswagen hanno iniziato a essere negoziate giovedý, in quella che segna la seconda pi¨ grande quotazione di sempre in Germania, nonchÚ una nuova fase in una relazione a volte conflittuale tra i due marchi automobilistici che risale a decenni fa.

1931

Ferdinand Porsche apre un ufficio di design, la prima fase di un'attività che in seguito diventerà l'omonimo produttore di auto sportive.

1938

Porsche, che ha progettato il primo Maggiolino VW, supervisiona la costruzione del primo capannone di produzione per Volkswagen.

1960

La Volkswagen, di proprietà dello Stato, viene privatizzata e sia il Governo federale che lo Stato di origine dell'azienda, la Bassa Sassonia, ricevono una partecipazione del 20%.

1993

Ferdinand Piech, nipote di Ferdinand Porsche, diventa amministratore delegato di Volkswagen, che in tedesco significa "l'auto del popolo". La sua rivoluzionaria "strategia della piattaforma", che prevede l'utilizzo dello stesso design di base per diversi modelli e l'aggiunta di componenti su misura, ha permesso di realizzare economie di scala ed è stata accreditata per aver salvato l'azienda da un possibile collasso.

2002

Piech nomina Bernd Pischetsrieder come suo successore come Amministratore Delegato e Piech diventa Presidente di Volkswagen, posizione che manterrà fino al 2015.

2005

Settembre - Porsche dichiara di voler acquistare una quota del 20% in VW e successivamente emerge con una quota di voto del 10,3%.

Novembre - Il consiglio di sorveglianza di Porsche autorizza un aumento della partecipazione al 29,9%, scatenando speculazioni sull'intenzione di ottenere il controllo di maggioranza.

2007

Aprile - Porsche presenta un'offerta pubblica di acquisto obbligatoria per Volkswagen dopo aver superato la soglia del 30%.

2008

Marzo - Il consiglio di sorveglianza di Porsche SE dà il via libera all'aumento della quota di voto di Volkswagen a oltre il 50%.

Ottobre - Porsche SE dichiara di possedere azioni e opzioni che le consentono di controllare il 74% dei voti di Volkswagen e annuncia piani per un accordo di "dominio". Una conseguente corsa alle azioni Volkswagen da parte dei venditori allo scoperto, colti alla sprovvista dall'annuncio, rende brevemente VW l'azienda di maggior valore al mondo.

2009

Gennaio - Porsche SE dichiara di aver aumentato la sua quota di voto in VW al 50,8% e conferma il suo piano di aumentare la quota al 75% in seguito, se le condizioni lo permetteranno.

Maggio - Porsche SE abbandona il piano di acquisizione di Volkswagen e afferma che perseguirà invece una fusione con la più grande casa automobilistica europea. Il Presidente di Volkswagen Piech afferma che Porsche deve tenere sotto controllo il suo debito di 9 miliardi di euro prima di poter concordare un accordo.

Luglio - Il Presidente di Porsche SE, Wolfgang Porsche, cugino di Piech, convoca una riunione straordinaria del Consiglio di Sorveglianza per il 23 luglio, per discutere di una possibile vendita di una quota di Porsche SE al Qatar per un valore di oltre 5 miliardi di euro. Una proposta del Consiglio di Amministrazione di Porsche di preparare un aumento di capitale di almeno 5 miliardi di euro (5 miliardi di dollari) in contanti e/o un contributo in natura, viene approvata dal Consiglio di Amministrazione, ponendo le basi per una fusione con Volkswagen. Porsche SE Wendelin Wiedeking si dimette.

Dicembre - Volkswagen dichiara di aver acquistato il 49,9% di Porsche SE, l'azienda di auto sportive Porsche AG, al costo di 3,9 miliardi di euro.

2010

Gennaio - Un gruppo di fondi d'investimento fa causa a Porsche SE e a due dei suoi ex dirigenti di alto livello, accusandoli di frode in uno 'short squeeze' che ha fatto perdere ai fondi oltre 1 miliardo di dollari dal tentativo di acquisizione di Volkswagen AG da parte di Porsche nel 2008.

Aprile - Elliott Associates, L.P. afferma che la causa per frode e manipolazione di titoli contro Porsche SE si è ingrandita, che chiede più di 2 miliardi di dollari di perdite e che 18 fondi di investimento si sono uniti alla causa.

Ottobre - La holding automobilistica Porsche SE afferma che potrebbe non essere assorbita da Volkswagen entro la fine del 2011, come previsto, a causa di alcune questioni legali e fiscali irrisolte relative all'accordo, come afferma l'Amministratore Delegato di entrambe le società, Martin Winterkorn.

2012

Luglio - Volkswagen accetta di acquistare la restante quota del 50,1% di Porsche AG da Porsche SE per circa 4,5 miliardi di euro.

Porsche AG, la casa automobilistica, è ora interamente di proprietà di Volkswagen AG, mentre Porsche SE, controllata dalle famiglie Porsche e Piech, è il maggiore azionista di Volkswagen e detiene la maggioranza dei diritti di voto.

2022

Febbraio - Volkswagen e Porsche SE dichiarano che stanno esaminando una possibile offerta pubblica iniziale di Porsche AG, secondo una struttura proposta che darebbe a Porsche SE una minoranza di blocco nell'omonima casa automobilistica.

Settembre - Volkswagen annuncia la sua intenzione di quotare Porsche alla fine di settembre o all'inizio di ottobre. Il 29 settembre, le azioni di Porsche AG iniziano a essere scambiate alla Borsa di Francoforte a 84 euro l'una, oltre il prezzo di emissione di 82,5 euro.

(1 dollaro = 0,9984 euro)


ę MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
MUNICH RE -0.10%301.2 Prezzo in differita.15.62%
PORSCHE AG 2.15%109.3 Prezzo in differita.0.00%
PORSCHE AUTOMOBIL HOLDING SE 1.55%58.96 Prezzo in differita.-29.47%
VOLKSWAGEN AG 1.49%139.9 Prezzo in differita.-21.17%
Ultime notizie su Wolfgang Porsche
 
- Nessun aggiornamento -