L'agenzia ONU per le migrazioni ha dichiarato martedì che almeno 49 migranti sono morti e altri 140 risultano dispersi dopo che la loro imbarcazione si è rovesciata al largo delle coste dello Yemen, rivedendo al rialzo un precedente bilancio fornito da funzionari locali.

L'imbarcazione proveniente dalla Somalia trasportava passeggeri somali ed etiopi, ha dichiarato l'Organizzazione Internazionale delle Migrazioni. Tra i morti ci sono 31 donne e sei bambini, ha detto.