Login
E-mail
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietąMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaAgendaSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

BORSA: commento di chiusura

07-05-2021 | 17:55

MILANO (MF-DJ)--Seduta positiva per il listino milanese, con il Ftse Mib che ha segnato +0,48% a 24.612 punti, in linea con le principali piazze europee.

"Intravediamo una ripresa. Nel 1* trimestre del 2021 il Pil nell'Eurozona di -0,4% è il segno che stiamo con alcuni settori della nostra economia come la manifattura e i servizi hanno ripreso a correre e altri ancora in serissima difficoltá", ha affermato il Commissario europeo per l'economia, Paolo Gentiloni, aggiungendo che "la ripresa che si annuncia prenderá corpo nella 2* parte dell'anno" anche grazie ai fondi del programma Next Generation Ue.

Intanto Wall Street prosegue la seduta sopra la parità (Dow Jones +0,46%), con i dati macro sotto le attese che riducono i timori di un aumento dei tassi prima del previsto da parte della Fed.

Nel dettaglio, l'economia degli Stati Uniti ha creato 266.000 posti di

lavoro nei settori non agricoli ad aprile, deludendo nettamente il

consenso degli economisti che si aspettavano invece un aumento di 925.000

unitá. I posti di lavoro creati dal settore privato sono invece risultati

pari a 218.000 unitá.

Inoltre, ad aprile, il tasso di disoccupazione negli Usa si è attestato al 6,1%, peggio di quanto previsto dal consenso degli economisti (5,8%).

A piazza Affari è proseguita l'ondata di trimestrali. In rialzo le utility tra cui A2A (+2,01%), Italgas (+1,21%), Terna (+0,42%), Hera (+1,10%) e Snam (+0,23%). Focus poi su Enel (+0,01%), dopo la pubblicazione dei conti.

Tra gli industriali occhi puntati su Leonardo Spa (-1,03%) che ha chiuso il primo trimestre dell'anno con ricavi pari a 2,79 miliardi di euro, in aumento del 7,7% rispetto ai primi tre mesi del 2020, battendo le attese degli analisti.

Contrastate poi le banche. In luce B.Mps (+2,57%) in scia ai conti oltre le attese pubblicati ieri. In progresso anche Unicredit (+0,67%), Mediobanca (+0,55%), B.P.Sondrio (+1,77%) e Intesa Sanpaolo (+0,13%), mentre ha perso terreno Bper (-0,49%).

Debole poi Banco Bpm (-0,04%), nonostante i numeri dei primi tre mesi dell'anno migliori delle previsioni. Da segnalare Creval (+0,08%): "non ci sono ragioni per cambiare i numeri indicati a livello prospettico nel documento d'offerta. Ora che abbiamo finalizzato" l'Opa "faremo un'analisi piú approfondita ma non vedo motivi per cambiare" gli schemi numerici, ha affermato Jerome Grivet, cfo del gruppo Credit Agricole.

Forti perdite poi per Aedes (-19,60%). La societá, facendo seguito al comunicato stampa diffuso dal socio Augusto Spa, ha reso noto che non ha presentato alcun ricorso ai sensi dell'art. 161, comma 6, e che il ricorso per l'ammissione alla procedura di concordato preventivo, depositato da Augusto non determina impatti sull'operativitá corrente di Aedes nè sui programmi della stessa rappresentati al mercato. Inoltre, il ricorso non ha impatti contrattuali sui finanziamenti di Aedes.

Sull'Aim denaro su Promotica (+12,15%) dopo che il Ministero per lo Sviluppo Economico, Direzione Generale per la Politica Industriale, la Competitivita` e le Piccole e Medie Imprese ha formalizzato alla societá il riconoscimento del credito d'imposta per l'ammontare di 424.446,89 euro pari al 50% delle spese di consulenza sostenute.

cm

(END) Dow Jones Newswires

May 07, 2021 11:54 ET (15:54 GMT)

Valori citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
A2A S.P.A. -1.26%1.758 Prezzo in differita.36.49%
AEDES SIIQ S.P.A. -1.12%0.177 Prezzo in differita.-54.03%
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. 0.55%1.1855 Prezzo in differita.13.04%
BANCA POPOLARE DI SONDRIO S.C.P.A. 2.13%3.644 Prezzo in differita.62.18%
BANCO BPM S.P.A. -0.28%2.842 Prezzo in differita.57.63%
BPER BANCA S.P.A. -1.33%1.8895 Prezzo in differita.28.96%
CREDITO VALTELLINESE S.P.A. 0.00%12.26 Prezzo di chiusura.6.20%
ENEL S.P.A. -1.69%7.971 Prezzo in differita.-2.03%
HERA S.P.A. -1.89%3.535 Prezzo in differita.20.91%
INTESA SANPAOLO S.P.A. -1.11%2.316 Prezzo in differita.22.45%
ITALGAS S.P.A. -1.57%5.516 Prezzo in differita.7.77%
LEONARDO S.P.A. -1.29%6.902 Prezzo in differita.18.31%
MEDIOBANCA S.P.A. -0.18%9.904 Prezzo in differita.31.59%
PROMOTICA S.P.A. -0.36%2.76 Prezzo in differita.73.13%
SNAM S.P.A. -0.94%4.832 Prezzo in differita.6.02%
TERNA S.P.A. -1.24%6.22 Prezzo in differita.0.77%
UNICREDIT S.P.A. -0.16%10.088 Prezzo in differita.32.11%
Ultime notizie "Economia & Forex"
23/06Nota di chiusura
DJ
23/06GRUPPO BUILDING : progetta nuove forme dell'abitare a Milano
DJ
23/06UE : Senato approva risoluzione di maggioranza
DJ
23/06BANCHE : Eba avverte su rischi Esg e pubblica Rapporto su gestione
DJ
23/06EMMA VILLAS : giro affari torna su trend pre-pandemia
DJ
23/06ASTE BOND : Usa collocano 61 mld usd Note 5 anni allo 0,904%, cover 2,36
DJ
23/06ICF : approvato riallineamento fiscale di avviamento nel bilancio 2019
DJ
23/06IERVOLINO : assemblea approva nuova denominazione sociale in "Ilbe"
DJ
23/06SOSTRAVEL : sottoscritto il 94,398% di nuove azioni pari a 1.129.231 euro
DJ
23/06FED : Bostic; economia in ripresa, dati più forti di attese
DJ
Ultime notizie "Economia & Forex"