Le autorità sanitarie di Gaza hanno detto che più di 100 Palestinesi sono stati uccisi dalle forze israeliane mentre aspettavano una consegna di aiuti alimentari, ma Israele ha contestato il numero di morti e ha detto che molte delle vittime sono state investite dai camion degli aiuti.

In telefonate separate, Biden ha discusso dell'incidente mortale nel nord di Gaza con il Presidente egiziano Abdel Fattah Al-Sisi e con l'Emiro del Qatar Sheikh Tamim Bin Hamad Al-Thani.

I leader "si sono addolorati per la perdita di vite civili e hanno convenuto che questo incidente sottolinea l'urgenza di concludere i negoziati il prima possibile e di espandere il flusso di assistenza umanitaria a Gaza", ha dichiarato la Casa Bianca.

Almeno 112 persone sono state uccise e più di 280 ferite nell'incidente vicino a Gaza City, hanno detto i funzionari sanitari palestinesi, mentre il bilancio delle vittime palestinesi in quasi cinque mesi di guerra ha superato i 30.000 morti. Israele ha contestato il resoconto fornito dai funzionari sanitari di Gaza.

Biden e i due leader hanno anche sottolineato che il rilascio degli ostaggi rimanenti, che sono stati sequestrati dai militanti di Hamas nell'attacco del 7 ottobre contro Israele, comporterebbe un cessate il fuoco immediato e sostenuto a Gaza per un periodo di almeno sei settimane, ha detto la Casa Bianca.

Hanno anche discusso di come un cessate il fuoco potrebbe aiutarli a far affluire gli aiuti umanitari nella piccola enclave sul mare, la cui popolazione di 2,3 milioni di persone sta affrontando un'acuta carenza di cibo e altri pericoli.