Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrazione
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaProfessionisti della FinanzaCalendarioSettori 

Borsa Milano in lieve rialzo, pochi spunti in vista ponte Ferragosto, bene Ferragamo

11-08-2022 | 13:13
Una donna davanti all'ingresso della borsa di Milano

MILANO (Reuters) - Piazza Affari prosegue nella fase positiva, innescata ieri dal dato dell'inflazione Usa più debole del previsto che ha fatto rivedere le scommesse sui futuri rialzi dei tassi di interesse. Ora le aspettative sono per un aumento da mezzo punto percentuale a settembre da parte della Fed, mentre fino alla diffusione del dato si puntava sul terzo rialzo da 75 punti base.

Rally a Wall Street ieri e stamani anche per le borse asiatiche.

"Si prosegue sulla scia del rialzo di ieri post dato inflazione Usa, anche se i volumi sono sempre contenuti, tipicamente agostani", osserva un trader.

A un giorno dal ponte di Ferragosto si fa fatica a trovare qualche storia da segnalare, in assenza di compratori sul mercato.

Intorno alle 12,20 l'indice FTSE Mib è in rialzo dello 0,35% con volumi di poco sotto 400 milioni di euro.

Tra i titoli in evidenza:

Bancari contrastati. Si distingue sempre Bper che riduce il rialzo della prima parte della seduta a +0,5%. Dopo i minimi da novembre 2020 toccati a metà luglio, il titolo sta guadagnando il 35% in scia anche dei risultati trimestrali ben sopra le attese. "Il titolo è stato penalizzato in maniera eccessiva prima dei risultati. Poi ha intrapreso la strada del recupero e ha riportato molto bene a livello di trimestre. Si tratta di un rimbalzo e non ci sono altri motivi alla base di questo rialzo", commenta un trader.

Sul resto del comparto cedente UniCredit, mentre guadagna lo 0,12% Intesa Sp. Bene Banco Bpm in salita dello 0,5%.

Ben raccolta Tim che sale dell'1,4% a 0,22 euro.

Denaro anche su Poste Italiane (+0,74%). Oggi un quotidiano scrive che il gruppo sta per sbarcare nella vendita di energia elettrica e gas dopo la pausa estiva.

Nel lusso spunti su Ferragamo che guadagna il 2% dopo l'annuncio di un'alleanza con Farfetch per accelerare la crescita delle vendite online.

In salita SAIPEM che supera la resistenza di 0,8 euro anche grazie all'annuncio di tre contratti Epc in Angola per 900 milioni di dollari.

Bene JUVE in salita del 2,3%, sensibile agli annunci legati alla campagna acquisti dei calciatori.

(Giancarlo Navach, editing Stefano Bernabei)


ę Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
AUSTRALIAN DOLLAR / US DOLLAR (AUD/USD) -0.66%0.64667 Prezzo in differita.-10.41%
BANCO BPM S.P.A. 0.87%2.669 Prezzo in differita.0.23%
BPER BANCA S.P.A. 0.71%1.567 Prezzo in differita.-14.65%
BRITISH POUND / US DOLLAR (GBP/USD) -1.17%1.10436 Prezzo in differita.-19.96%
CANADIAN DOLLAR / US DOLLAR (CAD/USD) -0.45%0.72741 Prezzo in differita.-7.30%
EURO / US DOLLAR (EUR/USD) -0.84%0.97503 Prezzo in differita.-13.57%
INDIAN RUPEE / US DOLLAR (INR/USD) 0.03%0.012278 Prezzo in differita.-8.53%
MSCI ITALY (STRD) -0.20%203.987 Prezzo in tempo reale.-34.68%
NEW ZEALAND DOLLAR / US DOLLAR (NZD/USD) -1.17%0.56766 Prezzo in differita.-16.40%
POSTE ITALIANE S.P.A. 0.39%7.686 Prezzo in differita.-33.64%
SAIPEM SPA -3.40%0.591 Prezzo di chiusura.-99.33%
SOPRA STERIA GROUP 0.63%127.4 Prezzo in tempo reale.-19.87%
STOXX ITALY 20 (EUR) 0.63%927.33 Prezzo in differita.-22.42%
STOXX ITALY 45 (EUR) 0.66%92.35 Prezzo in differita.-23.71%
STOXX ITALY TMI (EUR) 0.71%93.75 Prezzo in differita.-24.47%
TOD'S S.P.A. -0.53%41.54 Prezzo in differita.-15.18%
UNICREDIT S.P.A. 2.59%10.454 Prezzo in differita.-24.76%
Ultime notizie "Mercati"
14:23Prosegue rimbalzo, bene Tim, banche ed energia, giù Mps
RE
14:11Borse Europa in rialzo, ma destinate a chiudere in rosso trimestre difficile
RE
13:14I futures sono in rialzo in vista dei dati chiave sull'inflazione
MR
12:40Gli investitori statunitensi si preparano ad altre selvagge oscillazioni del mercato dopo il terzo trimestre da capogiro
MR
12:35Gli investitori scaricano i fondi obbligazionari e azionari globali sui rischi di recessione
MR
12:30Nike crolla per la pressione sui margini dovuta all'eccesso di scorte e al rafforzamento del dollaro
MR
12:10OFFERTA MATTINA - Ultimo giro
MR
11:43Il rublo russo balza ai massimi di 8 anni rispetto all'euro, mentre il mercato attende le sanzioni
MR
11:39Quota qdii cinese $159,7 mld a fine settembre - regolatore fx...
MR
11:34Borsa: Europa e Zurigo confermano rialzi dopo inflazione Ue
AW
Ultime notizie "Mercati"