Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrazione
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaProfessionisti della FinanzaCalendarioSettori 

Borsa Milano in lieve rialzo trainata da banche, sale Gas Plus, gi¨ Mfe

17-08-2022 | 13:16
Una donna davanti l'ingresso della Borsa di Milano

MILANO (Reuters) - Piazza Affari è in lieve rialzo in tarda mattinata, in controtendenza rispetto alle altre principali borse europee, ma si mantiene comunque cauta e con volumi ancora sottili in vista delle minute della Federal Reserve che verranno pubblicate in serata.

Se a sostenere l'azionario milanese contribuiscono soprattutto i bancari, a livello europeo gli investitori valutano i dati sull'inflazione di luglio in Gran Bretagna, balzata più delle attese, così come quelli sulla crescita economica della zona euro del secondo trimestre, leggermente meno robusta di quanto stimato in precedenza.

L'attesa è comunque per i verbali del meeting di fine luglio della Fed, attesi alle 20,00 ore italiane, con il mercato che tenta di capire come la banca centrale Usa deciderà di muoversi a settembre.

I futures sugli indici Usa indicano un'apertura di Wall Street in ribasso.

Intorno alle 11,55 l'indice FTSE Mib sale dello 0,3% con volumi attorno ai 400 milioni di euro.

Tra i titoli in evidenza:

A sostenere il listino sono principalmente i titoli bancari, con l'indice di riferimento che guadagna lo 0,7%. In un report sulle banche dell'Europa meridionale Jefferies inserisce le italiane Unicredit (+1,5%) e Bper (+0,4%) tra i titoli preferiti grazie anche, rispettivamente, alla politica di distribuzione agli azionisti e agli effetti dell'aumento dei tassi. Intesa Sanpaolo avanza di 0,2%, mentre dopo una buona partenza Mps inverte la rotta e cede 0,1%.

In ribasso invece i petroliferi, che risentono di un calo dei prezzi del greggio dovuto ai timori che la prospettiva di una recessione globale possa indebolire la domanda. Tenaris cede 1,3%, Saipem perde 0,4%, mentre Saras scambia sostanzialmente in parità. In controtendenza, Eni si mantiene positiva con un rialzo dello 0,7%.

Le azioni B di MFE cedono 1,7%. Citigroup ha riavviato la copertura con "neutral" a causa dell'aumentata incertezza sui ricavi del gruppo dovuta al possibile peggioramento delle tendenze pubblicitarie nel secondo semestre. Le azioni A scambiano in ribasso di 1,2%.

Telecom Italia perde 1% e prosegue il calo di ieri dopo il balzo di venerdì scorso sulle indiscrezioni circa un possibile delisting in caso di vittoria del centro-destra alle prossime elezioni politiche. Le azioni di risparmio arretrano di 1,3%.

Dopo il crollo di ieri rimbalza Amplifon, che guadagna 0,9%.

Tra i migliori a Piazza Affari vi è invece Gas Plus, che dopo un balzo di quasi l'11% riduce lievemente i guadagni e si attesta sul +7,3%. I titolo sembra giovare del significativo rialzo del prezzo del gas dovuto al conflitto in Ucraina.

(Federico Maccioni, editing Sabina Suzzi)


ę Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
AMPLIFON S.P.A. 3.22%26.9 Prezzo in differita.-45.08%
AUSTRALIAN DOLLAR / US DOLLAR (AUD/USD) -1.63%0.6402 Prezzo in differita.-10.41%
BRITISH POUND / US DOLLAR (GBP/USD) -0.09%1.116 Prezzo in differita.-19.96%
CANADIAN DOLLAR / US DOLLAR (CAD/USD) -0.03%0.7225 Prezzo in differita.-7.30%
CITIGROUP INC. -1.70%41.67 Prezzo in differita.-31.00%
EURO / US DOLLAR (EUR/USD) -0.29%0.98003 Prezzo in differita.-13.57%
GAS PLUS S.P.A. 2.94%2.1 Prezzo in differita.-39.29%
INDIAN RUPEE / US DOLLAR (INR/USD) -0.04%0.01227 Prezzo in differita.-8.53%
INTESA SANPAOLO S.P.A. 2.89%1.7028 Prezzo in differita.-27.22%
MSCI ITALY (STRD) -0.85%207.349 Prezzo in tempo reale.-34.81%
NEW ZEALAND DOLLAR / US DOLLAR (NZD/USD) -2.55%0.5594 Prezzo in differita.-16.40%
SAIPEM SPA -3.40%0.591 Prezzo di chiusura.-99.33%
STOXX ITALY 20 (EUR) 1.34%934.45 Prezzo in differita.-24.39%
STOXX ITALY 45 (EUR) 1.50%93.16 Prezzo in differita.-25.58%
STOXX ITALY TMI (EUR) 1.60%94.62 Prezzo in differita.-26.29%
TELECOM ITALIA S.P.A. 4.22%0.1903 Prezzo in differita.-57.95%
TENARIS S.A. 0.19%13.265 Prezzo in differita.43.76%
UNICREDIT S.P.A. 2.63%10.458 Prezzo in differita.-24.76%
Ultime notizie "Mercati"
04:05La Corea del Sud e gli Stati Uniti sono d'accordo nell'implementare misure di liquidità, se necessario.
MR
04:00Stati uniti e corea del sud concordano sulle misure per implementare le agevolazioni di liquidità...
MR
00:08Kwarteng, nel Regno Unito, promette di riportare la spesa sotto controllo
MR
30/09Il TSX termina piatto negli scambi volatili, mentre i titoli dell'oro guadagnano
MR
30/09Wall St Week Ahead- Gli investitori si aspettano che non ci sia pace per le azioni statunitensi fino a quando le oscillazioni dei titoli obbligazionari non si attenueranno
MR
30/09Kwarteng del Regno Unito promette di riportare la spesa sotto controllo -The Telegraph
MR
30/09Gli investitori statunitensi si preparano ad altre selvagge oscillazioni del mercato dopo il terzo trimestre da capogiro
MR
30/09L'inflazione colpisce ancora Wall Street, concludendo un trimestre al ribasso
MR
30/09Wall St registra la terza perdita trimestrale consecutiva, mentre l'inflazione pesa, la recessione incombe
MR
30/09Il nasdaq composite chiude ufficialmente con la più alta percentuale mensile...
MR
Ultime notizie "Mercati"