Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietąMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaAgendaSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Brembo migliora guidance 2021, ricavi sem1 +43%, titolo balza

29-07-2021 | 17:06
Logo Brembo presso la sede di Bergamo

MILANO (Reuters) -Brembo ha rivisto al rialzo la guidance per l'anno in corso dopo aver chiuso il primo semestre con ricavi ed Ebitda in crescita a doppia cifra su anno, ma in miglioramento anche rispetto allo stesso periodo del 2019.

In una nota il gruppo dice di attendersi per l'esercizio 2021 ricavi in crescita tra il 20% e il 25% su anno e un margine Ebitda intorno al 19,5%.

A maggio il gruppo aveva stimato per quest'anno una crescita dei ricavi attorno al 15% e una redditività, a livello di Ebitda, compresa tra il 18,5% e il 19%.

"La stagione resta sfidante e impegnativa. Intravedo una luce in fondo al tunnel nonostante i problemi che permangono ad esempio con le materie prime e la logistica", ha detto il vice presidente esecutivo Matteo Tiraboschi a Reuters in un'intervista telefonica.

"Le materie prime, tutte, non solo quelle utilizzate nell'automotive, hanno avuto dei rialzi come mai si erano visti prima".

Tornando ai risultati del primo semestre, i ricavi netti consolidati sono saliti del 43% a 1,36 miliardi e l'Ebitda a 270,2 milioni, pari al 19,9% dei ricavi, dai 143,3 milioni di un anno prima.

Tiraboschi ha detto che il gruppo è "privilegiato" perché i suoi contratti sono quasi tutti indicizzati.

Tuttavia l'Ebitda di Brembo ha registrato un impatto negativo dai costi, tra cui quelli delle materie prime, di oltre 28 milioni di euro nel primo semestre, secondo le slide pubblicate dal gruppo per la call con gli analisti.

Il vice presidente ha aggiunto di aspettarsi che il trend rialzista dei prezzi delle materie prime si interrompa nei prossimi mesi.

Il titolo ha accelerato dopo i risultati arrivando a guadagnare fino al 7,5%. Intorno alle 17,00 sale del 5% circa a 11,58 euro.

(Elisa Anzolin, Giulio Piovaccari, in redazione a Milano Sabina Suzzi, Gianluca Semeraro)


© Reuters 2021
Ultime notizie "Economia & Forex"
00:11Robinhood sta testando un portafoglio di criptovalute, funzioni di trasferimento di criptovalute - Bloomberg News
MR
00:11Shell accetta la vendita di beni di scisto del Texas per 9,5 miliardi di dollari a ConocoPhillips
MR
20/09L'impianto offshore della Shell nel Golfo del Messico sarà offline per le riparazioni fino alla fine dell'anno
MR
20/09La RBNZ dice che la domanda di esportazioni di beni è andata molto meglio che durante le precedenti flessioni globali
MR
20/09Rbnz - in una buona posizione per navigare nel periodo a venire, con il mercato del lavoro che opera al massimo dell'occupazione sostenibile
MR
20/09Rbnz - le pressioni sulla capacità alimenterebbero pressioni inflazionistiche più persistenti nel medio termine
MR
20/09Rbnz - covid-19 ha anche reso più difficile per le imprese trovare manodopera
MR
20/09Rbnz - c'è stata un'economia interna più forte del previsto e un miglioramento associato nella sicurezza del lavoro
MR
20/09Rbnz - la fase di recupero ha anche visto i prezzi delle case crescere rapidamente da livelli già elevati
MR
20/09Rbnz - i redditi familiari a livello nazionale sono stati ampiamente mantenuti durante i periodi di blocco di covid-19
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"