Dopo aver condotto una campagna pro-palestinese, Galloway ha conquistato molti membri della comunità musulmana di Rochdale attaccando sia i laburisti che i conservatori al governo della Gran Bretagna per il sostegno a Israele nella sua guerra contro Hamas, facendo di un conflitto estero il tema principale - insolito in un'elezione suppletiva, quando di solito dominano le preoccupazioni locali.

Eletto in Parlamento per la settima volta, Galloway sarà un'irritazione per i laburisti, partito a cui apparteneva prima di essere espulso per aver criticato l'allora Primo Ministro Tony Blair sulla guerra in Iraq. Arrivò persino a dire che l'assassinio di Blair sarebbe stato "moralmente giustificato" per il coinvolgimento della Gran Bretagna.

La sua vittoria sottolinea le divisioni in Gran Bretagna sulla guerra tra Israele e Hamas, che è al quinto mese e ha portato i manifestanti nelle strade britanniche a sostegno di entrambe le parti.

Più di 30.000 persone sono state uccise durante la campagna militare di Israele a Gaza, secondo le autorità sanitarie palestinesi. Questo fa seguito all'attacco dei militanti di Hamas nel sud di Israele del 7 ottobre, quando Israele afferma che 1.200 persone sono state uccise e 254 prese in ostaggio.

I legislatori britannici hanno affrontato le minacce di fare di più per porre fine ai combattimenti a Gaza.

Con le elezioni nazionali alla fine di quest'anno, il ritorno di Galloway in Parlamento sarà di breve durata ma esplosivo. Ha accusato il leader laburista Keir Starmer di essere nella "tasca di Israele".

Galloway ha ottenuto 12.335 voti contro i 6.638 del secondo classificato David Tully, un candidato indipendente. L'ex candidato laburista, Azhar Ali, è arrivato quarto dopo che il partito d'opposizione gli ha tolto il suo sostegno dopo che è stato registrato mentre esponeva teorie cospirative su Israele.

"(Il leader laburista) Keir Starmer, questo è per Gaza", ha detto Galloway nel suo discorso di vittoria.

MAL DI TESTA PER I LABURISTI

L'affluenza è stata bassa, pari al 39,7%.

Sarà la prima volta che il Workers Party of Britain, partito di sinistra di Galloway, sarà rappresentato in Parlamento.

Per alcuni abitanti di Rochdale, un'ex città di cotonifici vicino a Manchester, la cosiddetta elezione suppletiva, innescata dalla morte del deputato laburista Tony Lloyd il mese scorso, non è riuscita a offrire loro una scelta chiara di una persona determinata ad aiutare la loro città, classificata nella top 5% delle autorità locali inglesi più svantaggiate nel 2019.

Galloway ha anche fatto una campagna per il ripristino dei servizi di maternità a Rochdale, ma è stato il suo messaggio su Gaza a suonare più forte.

Ha promesso di parlare di Gaza in Parlamento, sfidando il Labour, che inizialmente ha dato pieno sostegno a Israele dopo l'attacco del 7 ottobre. Da allora, il partito ha modificato la sua posizione per chiedere un cessate il fuoco umanitario immediato.

È un grattacapo di cui Starmer potrebbe fare a meno. Ha lottato per mantenere l'unità del partito sulla sua posizione su Gaza. Ha evitato di dover mettere in mostra le divisioni la scorsa settimana, quando il suo partito è stato autorizzato a presentare la propria posizione sul cessate il fuoco.

Galloway, una figura colorata che è diventata famosa dopo aver impersonato un gatto in un reality show televisivo nel 2006, cercherà di sfruttare le divisioni del Labour.

"Entrerò nella Camera dei Comuni come un tornado... se mi eleggerete". (Il Primo Ministro) Rishi Sunak e Keir Starmer saranno terrorizzati quando mi vedranno entrare", ha detto agli elettori, secondo il quotidiano Times.