Login
E-mail
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaAgendaSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Covid : Usa, casi totali oltre quota 30 milioni

25-03-2021 | 16:04

MILANO (MF-DJ)--I casi di coronavirus segnalati nelle ultime 24 ore negli Stati Uniti sono aumentati e il numero di infezioni dall'inizio della pandemia ha superato quota 30 milioni.

Anche se i casi sembrano stabilizzarsi la campagna vaccinale continua a fare passi da gigante. Circa il 14% delle persone negli Stati Uniti è stato completamente vaccinato contro il Covid-19, mentre più di un quarto ha ricevuto almeno una dose di uno dei vaccini, secondo i dati dei Centers for Disease Control and Prevention (Cdc).

Nell'ultima settimana sono state somministrate in media 2,5 milioni di dosi al giorno e sempre più Stati stanno espandendo l'accesso ai vaccini. In Georgia, i residenti di età pari o superiore a 16 anni possono vaccinarsi da oggi, mentre Texas, Ohio e Louisiana abbasseranno i requisiti di età da lunedì.

Gli Stati Uniti hanno segnalato quasi 87.000 nuovi casi di coronavirus ieri, secondo gli ultimi dati della Johns Hopkins University, in considerevole aumento rispetto al totale di martedì, pari a 53.572, dato che al conteggio sono stati aggiunti casi arretrati dall'Alabama e dal Wisconsin. Secondo Johns Hopkins, le difficoltà tecniche nei due Stati hanno determinato un ritardo nel conteggio dei casi martedì. Il dipartimento della Salute pubblica dell'Alabama aveva affermato che i dati sui casi relativi al 24 marzo sarebbero stati più alti in quanto avrebbero contenuto i dati sia di martedì che di ieri.

La media relativa a sette giorni dei casi segnalati di recente, che aiuta a appianare le irregolarità nella segnalazione dei dati, si è attestata a 53.308 martedì, secondo un'analisi del Wall Street Journal sui dati della Johns Hopkins. La media di 14 giorni è stata di 54.043. Quando la media di 14 giorni è superiore alla media di sette giorni vuol dire che i casi stanno diminuendo.

Negli ultimi giorni il divario tra le due metriche si è ridotto e occasionalmente ribaltato. Più della metà degli Stati riporta una media di sette giorni più alta rispetto a quella di 14, a dimostrazione che i casi potrebbero essere di nuovo in aumento in alcuni luoghi.

In totale, gli Stati Uniti hanno segnalato più di 30 milioni di casi confermati di Covid-19 dall'inizio della pandemia.

Ieri il Paese ha registrato 1.454 morti per il Covid-19, spingendo il bilancio totale delle vittime oltre quota 545.200, secondo i dati di Johns Hopkins. Le medie di sette giorni di morti giornaliere, nel frattempo, sono scese di nuovo sotto quota 1.000, per la prima volta in più di quattro mesi.

cos

(END) Dow Jones Newswires

March 25, 2021 11:03 ET (15:03 GMT)

Ultime notizie "Economia & Forex"
31/07BRAINARD DELLA FED: non riesco a capire se la banca centrale degli Stati Uniti non ha una valuta digitale
30/07Nota di chiusura
DJ
30/07VINO: Uiv, situazione vigneto al momento buona
DJ
30/07AI: Michele Angelo Verna negli advisory board di Gradient e Kellify
DJ
30/07MEGLIOQUESTO: warrant, rapporto di assegnazione agosto a 0,1499
DJ
30/07BCE: stress test, per 89 banche vigilate Cet1 al 9,9%
DJ
30/07UNIFARCO: diventa società Benefit, presenta 1* bilancio di sosten-abilità
DJ
30/07ITALIA: report, è primo produttore di calzature dell'Ue
DJ
30/07JUST EAT: oltre 6000 rider assunti in Italia con Ccnl settore Logistica
DJ
30/07BIELORUSSIA: Borrell, strumentalizzazione migranti e rifugiati è inaccettabile
DJ
Ultime notizie "Economia & Forex"