Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrazione
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaProfessionisti della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Dai 7-11 alle stazioni ferroviarie, gli attacchi informatici tormentano Taiwan per la visita di Pelosi

04-08-2022 | 12:59
U.S. House Speaker Nancy Pelosi meets Taiwan President Tsai Ing-wen

Mentre la Presidente della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti, Nancy Pelosi, ha fatto una breve visita a Taiwan questa settimana che ha fatto infuriare Pechino, l'accoglienza che ha ricevuto dai funzionari governativi e dal pubblico Ŕ stata in netto contrasto con un altro tipo di messaggio che ha iniziato a spuntare altrove sull'isola.

Mercoledì, in alcune filiali dei minimarket 7-11 a Taiwan, gli schermi televisivi dietro le cassiere sono passati improvvisamente a visualizzare le parole: "Guerrafondaia Pelosi, vattene da Taiwan!".

La più grande catena di minimarket 24 ore su 24 dell'isola è stata vittima di quello che le autorità taiwanesi definiscono un numero senza precedenti di attacchi informatici ai siti web governativi appartenenti all'ufficio presidenziale, ai ministeri degli Esteri e della Difesa, nonché alle infrastrutture come gli schermi delle stazioni ferroviarie, per protestare contro la visita di Pelosi.

Taipei non ha incolpato direttamente il governo cinese, ma ha detto che gli attacchi ai siti web governativi - che hanno paralizzato le operazioni dei siti - provenivano da indirizzi in Cina e Russia. Ha anche affermato che le aziende i cui display sono stati modificati hanno utilizzato un software cinese che potrebbe contenere backdoor o malware Trojan horse.

Il ministro del digitale di Taiwan, Audrey Tang, ha dichiarato che il volume degli attacchi informatici alle unità governative di Taiwan martedì, prima e durante l'arrivo di Pelosi, ha superato i 15.000 gigabit, 23 volte in più rispetto al precedente record giornaliero.

Lo Ping-cheng, portavoce del Gabinetto di Taiwan, ha dichiarato mercoledì che il Governo ha rafforzato la sicurezza delle infrastrutture chiave, tra cui le centrali elettriche e gli aeroporti, e ha aumentato il livello di allerta per la sicurezza informatica negli uffici governativi. Giovedì, ha detto che finora non sono stati rilevati danni correlati.

"I dipartimenti governativi sono stati molto attenti. In questi ultimi giorni, in termini di sicurezza pubblica, abbiamo istituito un meccanismo di sicurezza e comunicazione governativa a tre livelli, che è già abbastanza resistente e difensivo, quindi questi adattamenti sono stati vantaggiosi", ha detto in un briefing.

TEATRO, PIÙ CHE MINACCIA

La visita di Pelosi ha scatenato reazioni furiose da parte dell'opinione pubblica cinese e di Pechino, che ha affermato che il viaggio nell'isola autogovernata, che considera il suo territorio, viola la sua sovranità. Giovedì, la Cina ha sparato missili intorno a Taiwan come parte di una serie di esercitazioni militari senza precedenti.

Un'organizzazione di ricerca sulla sicurezza informatica ha affermato che gli attacchi contro i siti web del governo taiwanese prima della visita di Pelosi sono stati probabilmente lanciati da hacker attivisti cinesi piuttosto che dal governo cinese.

Il gruppo di hacker APT 27, che è stato accusato dalle autorità occidentali di essere un gruppo sponsorizzato dallo Stato cinese, ha rivendicato la responsabilità degli attacchi informatici a Taiwan mercoledì, affermando su YouTube che erano stati fatti per protestare contro il modo in cui Pelosi aveva sfidato gli avvertimenti della Cina con la sua visita. Ha anche affermato di aver bloccato 60.000 dispositivi connessi a Internet a Taiwan.

Alla domanda sugli attacchi informatici a Taiwan, giovedì, durante un regolare briefing del Ministero degli Esteri cinese, un portavoce ha rifiutato di commentare. L'Amministrazione del Cyberspazio cinese, che regola l'internet del Paese, non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Gli esperti hanno affermato che gli attacchi informatici, combinati con le esercitazioni di fuoco vivo della Cina, forniscono ai leader di Taiwan un'anteprima di come sarebbe un'invasione da parte della Cina.

Negli ultimi anni, diversi rapporti dei think tank di Taiwan e degli Stati Uniti hanno sottolineato l'alta probabilità che, in caso di assalto militare di Taiwan, la Cina lancerebbe prima un attacco di cybersecurity debilitante alle infrastrutture chiave di Taiwan, come la rete elettrica.

Tuttavia, Eryk Waligora, specialista di intelligence sulle minacce informatiche presso Accenture, ha affermato che gli ultimi attacchi sono sembrati finora "più teatro che minaccia". Ha detto che gli attacchi passati, come una campagna tra novembre dello scorso anno e febbraio che ha costretto diverse istituzioni finanziarie di Taiwan a sospendere le transazioni online, erano tecnicamente più sofisticati e dannosi.

"Ci sono stati sicuramente attacchi informatici molto peggiori", ha detto.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
ACCENTURE PLC 3.56%274.31 Prezzo in differita.-33.83%
MSCI TAIWAN (STRD) 2.76%465.7 Prezzo in tempo reale.-38.03%
US DOLLAR / RUSSIAN ROUBLE (USD/RUB) 0.02%59.0283 Prezzo in differita.-19.64%
Ultime notizie "Economia & Forex"
03:02Nuova Zelanda : B.centrale alza tassi di 50 p.b. al 3,50%
DJ
02:58L'imbottigliatore australiano Orora esorta il governo a contribuire alla stabilizzazione dei costi energetici
MR
02:46Le azioni australiane sfiorano i massimi di tre settimane grazie alla spinta delle banche e del settore tecnologico
MR
02:39La banca centrale della Corea del Sud prevede che l'inflazione rimarrà elevata per un lungo periodo di tempo
MR
02:34La ripartenza del turismo in Giappone fa sperare nella ripresa del settore dei servizi -PMI
MR
02:11Exxon segnala forti guadagni nel terzo trimestre grazie ai prezzi del gas naturale
MR
01:46I futures della media nikkei del giappone salgono dello 0,97% nei primi scambi...
MR
01:33Carl Icahn ha realizzato oggi un profitto di 250 milioni di dollari dopo aver acquistato azioni di Twitter negli ultimi mesi - WSJ
MR
01:33Carl icahn ha accumulato una partecipazione in twitter del valore di oltre 500 milioni di dollari...
MR
01:23Musk dice che l'accordo con Twitter è un 'acceleratore' per la creazione di una 'app per tutto'.
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"