Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie
Tutte le notizieSocietÓIndiciValute/ForexMaterie PrimeCriptovaluteETFTassiEconomiaTematicheSettori 

Dow, S&P 500 apriranno in rialzo grazie alla riduzione dei rendimenti, Apple scivola

28-09-2022 | 15:15

(Per un blog in diretta di Reuters sui mercati azionari di Stati Uniti, Regno Unito ed Europa, clicchi o digiti LIVE/ in una finestra di notizie).

*

Apple in calo del 2,3% per la decisione di ridurre la produzione di iPhone

*

I rendimenti dei Treasury statunitensi a 10 anni diminuiscono rispetto ai massimi di 12 anni

*

Biogen sale sui dati di riferimento per l'Alzheimer

*

Futures in rialzo: Dow 0.57%, S&P 0.44%, Nasdaq 0.08%

28 settembre (Reuters) - Il Dow e l'S&P 500 erano destinati ad aprire in rialzo mercoledì, grazie all'allentamento dei rendimenti del Tesoro che ha delicatamente sollevato i titoli in crescita sensibili ai tassi, ma i guadagni sono stati limitati dalle perdite di Apple Inc. dopo che ha abbandonato i piani per aumentare la produzione di iPhone.

I futures hanno perso le prime perdite, traendo fiducia dalla decisione della Banca d'Inghilterra di ripristinare la stabilità finanziaria acquistando tutti i titoli di Stato a lunga scadenza necessari. La mossa ha sollevato i prezzi delle obbligazioni britanniche e ha spinto i rendimenti di riferimento globali al ribasso.

Il rendimento del buono del Tesoro americano a 10 anni è sceso dai massimi di 12 anni per toccare il minimo di giornata del 3,886%, mentre il rendimento del titolo di Stato tedesco a 10 anni, il benchmark per la zona euro, è sceso dopo aver toccato un massimo di 11 anni.

"I rendimenti si stanno avvicinando al livello target desiderato dalla Fed del 4 e 4,5%. Quindi, una volta che questo accadrà, dovremmo vedere i rendimenti iniziare a stabilizzarsi e questo dovrebbe far crescere i prezzi delle azioni", ha detto Peter Cardillo, capo economista di mercato di Spartan Capital Securities LLC.

I nomi di crescita megacap sensibili ai tassi, come Amazon.com Inc, Microsoft Corp, Meta Platforms Inc e Tesla Inc, sono saliti dello 0,2% e dello 0,3%.

Nel corso della giornata, gli investitori presteranno attenzione anche ai commenti di una serie di funzionari della Fed, tra cui il presidente della Fed Jerome Powell.

Nel frattempo, le azioni della società pubblica più preziosa al mondo sono scese del 2,3% nelle contrattazioni pre-mercato, dopo che Bloomberg ha riferito che Apple ha detto ai fornitori di ridurre gli sforzi per aumentare l'assemblaggio dei suoi prodotti iPhone 14 di ben 6 milioni di unità nella seconda metà di quest'anno.

"Apple ha così tanti pezzi e qualsiasi debolezza nella domanda di Apple ha un forte impatto su molti settori, come i chip, l'elaborazione e le prospettive delle vendite al dettaglio", ha detto Patrick Armstrong, chief investment officer di Plurimi Wealth.

I produttori di chip Advanced Micro Devices, Qualcomm Inc Nvidia Corp e Micron Tech sono scesi tra lo 0,3% e l'1,9%.

Il taglio della produzione di Apple ha aggiunto carburante agli investitori preoccupati per la spinta della Federal Reserve degli Stati Uniti ad aumentare in modo aggressivo i costi di prestito per domare un'inflazione ostinatamente alta, anche a rischio di rallentare la crescita economica.

Alle 8.46 ET, gli e-minis del Dow erano in rialzo di 167 punti, pari allo 0,57%, gli e-minis dello S&P 500 erano in rialzo di 16 punti, pari allo 0,44%, e gli e-minis del Nasdaq 100 erano in rialzo di 9,25 punti, pari allo 0,08%.

Nella sessione precedente, i principali indici di Wall Street sono sprofondati ulteriormente in un mercato orso, con l'S&P 500 che ha registrato la chiusura più bassa in quasi due anni, a causa delle preoccupazioni per il rialzo dei tassi.

In controtendenza rispetto allo scivolone generale, Biogen ha registrato un'impennata del 50,4% dopo che il suo farmaco per l'Alzheimer, sviluppato con il partner giapponese Eisai, è riuscito a rallentare il declino cognitivo.

Le azioni di Eli Lilly & Co, che sta sviluppando un farmaco per l'Alzheimer, sono aumentate dell'8%. (Relazioni di Shreyashi Sanyal, Susan Mathew e Ankika Biswas a Bengaluru; Redazione di Vinay Dwivedi e Arun Koyyur)


ę MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
ADVANCED MICRO DEVICES, INC. -3.23%74.98 Prezzo in differita.-46.16%
APPLE INC. -0.34%147.81 Prezzo in differita.-16.48%
BIOGEN INC. -0.98%298.9 Prezzo in differita.24.58%
EISAI CO., LTD. -2.25%9555 Prezzo in differita.46.30%
META PLATFORMS, INC. 2.53%123.49 Prezzo in differita.-63.29%
MICRON TECHNOLOGY, INC. -1.46%54.68 Prezzo in differita.-41.30%
NVIDIA CORPORATION -1.51%168.76 Prezzo in differita.-42.62%
QUALCOMM, INC. -0.91%125.66 Prezzo in differita.-30.66%
TESLA, INC. 0.08%194.86 Prezzo in differita.-44.68%
Ultime notizie "Economia"
08:48La Corte Suprema della Nigeria permette a Shell di appellarsi all'ordine che blocca la vendita delle attività
MR
08:45L'OMS dice che non ha ancora pieno accesso al Tigray, in Etiopia.
MR
04:49Esclusivo-Delta offre un aumento di stipendio del 34% ai piloti nel nuovo contratto
MR
02:23Esclusivo: un dirigente di Twitter dice che si sta muovendo velocemente sulla moderazione, mentre i contenuti dannosi aumentano
MR
01:30Il Pakistan rimborsa 1 miliardo di dollari di obbligazioni internazionali - portavoce della banca centrale
MR
00:45Wall Street va a caccia di giochi di recessione per affrontare le potenziali turbolenze del 2023
MR
02/12Sospetto per l'omicidio del rapper dei Migos Takeoff arrestato a Houston
MR
02/12L'economia Usa macina posti, la Fed sotto pressione
AW
02/12Grande affluenza alle elezioni di ballottaggio in Georgia, mentre si conclude il voto anticipato
MR
02/12Nota di chiusura
DJ
Ultime notizie "Economia"