Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Esclusivo-L'India sta pensando di spendere altri 26 miliardi di dollari per combattere l'inflazione - fonti

22-05-2022 | 14:11
FILE PHOTO: Customers buy vegetables at a market in Ahmedabad

Il Governo indiano sta valutando di spendere altri 2.000 miliardi di rupie (26 miliardi di dollari) nell'anno fiscale 2022/23, per proteggere i consumatori dall'aumento dei prezzi e combattere l'alta inflazione pluriennale, hanno dichiarato a Reuters due funzionari governativi.

Le nuove misure raddoppieranno il colpo di 1.000 miliardi di rupie che le entrate del Governo potrebbero subire a causa dei tagli fiscali su benzina e diesel annunciati dal Ministro delle Finanze sabato, hanno detto entrambi i funzionari.

L'inflazione al dettaglio dell'India è salita a un massimo di otto anni in aprile, mentre l'inflazione all'ingrosso è salita ad almeno un massimo di 17 anni, ponendo un grosso problema al Governo del Primo Ministro Narendra Modi in vista delle elezioni delle assemblee statali di quest'anno.

"Siamo completamente concentrati sulla riduzione dell'inflazione. L'impatto della crisi ucraina è stato peggiore dell'immaginazione di chiunque", ha detto un funzionario che non ha voluto essere nominato.

Il Governo stima che saranno necessari altri 500 miliardi di rupie indiane per sovvenzionare i fertilizzanti, rispetto alla stima attuale di 2,15 trilioni di rupie, hanno detto i due funzionari.

Il Governo potrebbe anche offrire un'altra serie di tagli fiscali su benzina e diesel se il greggio continuerà a salire, il che potrebbe significare un ulteriore colpo di 1.000-1.5.000 miliardi di rupie nell'anno fiscale 2022/23 che inizierà il 1° aprile, ha detto il secondo funzionario.

Entrambi i funzionari non hanno voluto essere nominati in quanto non autorizzati a rivelare i dettagli.

Il Governo non ha commentato immediatamente al di fuori dell'orario di ufficio.

Uno dei funzionari ha detto che il Governo potrebbe aver bisogno di prendere in prestito ulteriori somme dal mercato per finanziare queste misure e questo potrebbe significare uno slittamento dal suo obiettivo di deficit del 6,4% del PIL per il 2022-23.

Il funzionario non ha quantificato l'importo del prestito o dello slittamento fiscale, affermando che dipende dall'entità dei fondi che verranno eventualmente sottratti al bilancio nell'anno fiscale.

Il Governo indiano prevede di contrarre un prestito record di 14,31 trilioni di rupie nell'anno fiscale in corso, secondo gli annunci di bilancio fatti a febbraio.

L'altro funzionario ha detto che il prestito aggiuntivo non influirà sul prestito previsto da aprile a settembre, pari a 8,45 trilioni di rupie, e potrebbe essere intrapreso nel periodo gennaio-marzo 2023.

(1 dollaro = 77,8500 rupie indiane)


ę MarketScreener con Reuters 2022
Ultime notizie "Economia & Forex"
11:35Italia, tasso disoccupazione maggio all'8,1%, occupati sotto 23 millioni - Istat
RE
11:32Spagna aumenterà gradualmente spese per difesa a 2% Pil entro 2029
RE
11:32UCRAINA: intelligence Usa, esercito russo impiegherà anni per riprendersi
DJ
11:31Banca centrale Svezia alza tassi di 50 pb a 0,75%
RE
11:29Rialzo tassi aiuterà banche zona euro ma guerra resta un freno - Enria (Bce)
RE
11:28Francia, inflazione giugno tocca massimo record a 6,5% - dati preliminari
RE
11:28INDUSTRIA: Istat; +0,6% m/m prezzi produzione maggio, frena a +34,6% su anno
DJ
11:26ASTE BOND: Italia colloca 1 mld euro CCTeu aprile 2029 allo 0,58%
DJ
11:26ASTE BOND: Italia colloca 2 mld euro Btp dicembre 2032 al 3,47%
DJ
11:24ASTE BOND: Italia colloca 4 mld euro Btp dicembre 2027 al 2,74%
DJ
Ultime notizie "Economia & Forex"