Così i leader nella dichiarazione finale dal vertice di Kiev

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 24 feb - "Chiediamo alla Russia di cessare immediatamente e completamente la sua guerra di aggressione e ritirare incondizionatamente le sue forze militari dal territorio riconosciuto internazionalmente come appartenente dell'Ucraina". E' quanto i leader del G7 riunito a Kiev e in video collegamento, il primo a Presidenza italiana, scrivono nelle dichiarazioni finali.

"Non riconosceremo mai le cosiddette 'elezioni', passate e future, tenute dalla Russia nei territori dell'Ucraina, né i loro risultati - si legge ancora nella dichiarazione finale - l'intenzione dichiarata della Russia di tenere le elezioni presidenziali nelle regioni ucraine è un oltraggiosa violazione della sovranità dell'Ucraina".

vmg

(RADIOCOR) 24-02-24 19:21:42 (0523)NEWS 3 NNNN


(END) Dow Jones Newswires

February 24, 2024 13:21 ET (18:21 GMT)