(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 17 apr - Nel mese di marzo le esportazioni del Giappone sono aumentate per il quarto mese consecutivo (+7,3% in valore su un anno), grazie soprattutto alla domanda proveniente da Stati Uniti (+8,5%) e Cina (12,6%). Il ritmo di crescita delle esportazioni è leggermente rallentato rispetto a febbraio, ma è stato superiore a quanto previsto. In frenata invece le esportazioni verso l'Europa occidentale (+2,9%). Sempre a marzo le importazioni sono diminuite del 4,9% in valore su base annua. Questo quadro economico ha portato al primo surplus commerciale in tre mesi pari a circa 366,5 miliardi di yen (più di 2,2 miliardi di euro). Il ritmo delle esportazioni, spiegano dal Ministero delle Finanze di Tokyo, fa ben sperare per la crescita del Pil nel primo trimestre, la crescita tuttavia dovrebbe ancora risentire della debolezza dei consumi interni sotto pressione a causa di inflazione e deprezzamento dello yen.

Red-Vmg

(RADIOCOR) 17-04-24 08:00:17 (0079) 3 NNNN


(END) Dow Jones Newswires

April 17, 2024 02:00 ET (06:00 GMT)