Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie
Tutte le notizieSocietÓIndiciValute/ForexMaterie PrimeCriptovaluteETFTassiEconomiaTematicheSettori 

Gli assicuratori si preparano a subire il colpo della tempesta pi¨ costosa della Florida dal 1992

30-09-2022 | 17:44

Gli assicuratori si stanno preparando per un colpo tra i 28 e i 47 miliardi di dollari a causa dell'uragano Ian, in quella che potrebbe essere la tempesta più costosa della Florida dall'uragano Andrew del 1992, secondo la società statunitense di analisi e dati immobiliari CoreLogic.

Le perdite dovute al vento per le proprietà residenziali e commerciali in Florida dovrebbero essere tra i 22 e i 32 miliardi di dollari, mentre le perdite assicurate dovute all'ondata di maltempo dovrebbero essere tra i 6 e i 15 miliardi di dollari, secondo CoreLogic.

"Questa è la tempesta più costosa in Florida dall'arrivo dell'uragano Andrew nel 1992, con la perdita di un numero record di case e proprietà", ha dichiarato Tom Larsen, vicepresidente associato, hazard & risk management, CoreLogic.

"L'uragano Ian cambierà per sempre l'industria immobiliare e le infrastrutture cittadine. Gli assicuratori andranno in bancarotta, i proprietari di case saranno costretti ad andare in rovina e l'assicurazione diventerà meno accessibile in regioni come la Florida", ha detto.

Più di due milioni di case e aziende sono rimaste senza corrente in Florida nelle prime ore di venerdì, mentre l'uragano Ian si dirigeva verso la Carolina del Sud, lasciando dietro di sé danni diffusi nello Stato del Sole.

Il settore assicurativo prevede anche perdite nel settore del turismo in Florida.

"Sono stati segnalati molti danni alle proprietà dei resort, agli hotel. È probabile che ci sarà un periodo in cui le infrastrutture non riusciranno ad assorbire le persone che arriveranno", ha detto Robert OBrien, amministratore delegato del broker Marsh per i sinistri immobiliari negli Stati Uniti.

L'agenzia di rating Fitch giovedì ha detto che le perdite assicurate potrebbero variare da 25 a 40 miliardi di dollari per la Florida, che potrebbero aumentare a seconda dell'effetto della tempesta nelle Caroline.

Questo dato si confronta con i 65 miliardi di dollari di perdite causate dall'uragano Katrina nel 2005 e i 36 miliardi di dollari dell'uragano Ida nel 2021.

Si prevede che la ripresa sarà lenta e difficile a causa dell'inflazione, degli alti tassi di interesse e dei costi di manodopera e materiali. (Servizio di Noor Zainab Hussain a Bengaluru; Redazione di Anil D'Silva)


ę MarketScreener con Reuters 2022
Ultime notizie "Economia"
13:56Inabili al lavoro in forte aumento, record di malattie mentali
AW
11:04L'OPEC+ non ha intenzione di cambiare politica nei colloqui di domenica - fonti
MR
08:37Luberef di Saudi Aramco prevede di raccogliere fino a 1,32 miliardi di dollari dall'IPO
MR
01:05Il legislatore dice che l'UE dovrebbe presentare un reclamo all'OMC per la legge sulla riduzione dell'inflazione degli Stati Uniti.
MR
03/12La polizia spagnola dice che l'origine delle lettere bomba era la città di Valladolid - giornale
MR
03/12Italia: raffica di aumenti, pranzo e cena di Natale più cari
AW
03/12La Marina Militare statunitense intercetta un peschereccio che contrabbanda munizioni nel Golfo di Oman - dichiarazione
MR
03/12La Corte Suprema della Nigeria permette a Shell di appellarsi all'ordine che blocca la vendita delle attività
MR
03/12L'OMS dice che non ha ancora pieno accesso al Tigray, in Etiopia.
MR
03/12Esclusivo-Delta offre un aumento di stipendio del 34% ai piloti nel nuovo contratto
MR
Ultime notizie "Economia"