Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie
Tutte le notizieSocietÓIndiciValute/ForexMaterie PrimeCriptovaluteETFTassiEconomiaTematicheSettori 

I futures scendono sui crescenti timori di recessione

07-12-2022 | 13:17
Traders work on the floor of the NYSE in New York

I futures degli indici azionari statunitensi sono scesi mercoledý dopo che gli avvertimenti di una recessione incombente da parte dei principali banchieri di Wall Street hanno controbilanciato l'ottimismo sull'allentamento delle rigide regole zero-COVID della Cina.

I massimi dirigenti di Goldman Sachs Group Inc , JPMorgan Chase & Co e Bank of America Corp hanno detto martedì che l'inflazione eroderà la capacità di spesa dei consumatori e che è probabile una recessione da lieve a più pronunciata.

I timori di una recessione dovuta ai rialzi aggressivi dei tassi da parte della Federal Reserve per frenare l'inflazione hanno spinto l'S&P 500 al ribasso per la quarta sessione consecutiva martedì, con tutti i principali indici di Wall Street che hanno chiuso in calo dell'1-2%.

Gli investitori vedono una probabilità del 91% che la Fed aumenti il suo tasso di riferimento di 50 punti base a dicembre, portandolo al 4,25-4,50%, con un picco dei tassi nel maggio 2023 al 4,97%.

Altri dati economici, tra cui le richieste settimanali di disoccupazione, l'indice dei prezzi alla produzione e il sondaggio sul sentimento dei consumatori dell'Università del Michigan questa settimana, saranno tenuti d'occhio per avere indizi su cosa aspettarsi dalla Fed il 14 dicembre.

Alle 6:18 a.m. ET, gli e-minis del Dow erano in calo di 36 punti, pari allo 0,11%, gli e-minis dello S&P 500 erano in calo di 8,25 punti, pari allo 0,21%, e gli e-minis del Nasdaq 100 erano in calo di 34,75 punti, pari allo 0,3%.

I titoli tecnologici a grande capitalizzazione e altri titoli in crescita come Microsoft Corp, Apple Inc, Meta Platforms Inc, Nvidia Corp e Tesla Inc sono scesi tra lo 0,4% e l'1,9% nelle contrattazioni pre-mercato.

Le preoccupazioni per un forte aumento dei costi di finanziamento hanno rafforzato il dollaro e intaccato la domanda di asset di rischio come le azioni quest'anno, con l'S&P 500 che ha interrotto una striscia vincente di tre anni ed è sceso del 17,3% finora nel 2022.

Altrove, la Cina ha annunciato le modifiche più radicali al suo severo regime anti-COVID, che include la possibilità per le persone infette con sintomi lievi o assenti di rimanere in quarantena a casa e l'abbandono dei test per i viaggi interni, in seguito alle proteste contro i controlli COVID.

Tuttavia, i titoli cinesi quotati negli Stati Uniti, come NetEase Inc, Alibaba Group Holding Ltd e JD.com Inc, sono crollati tra il 3,4% e il 5,7% a causa della prenotazione degli utili, dopo che il commercio cinese ha subito la contrazione più forte in 2 anni e mezzo a novembre.

Tra gli altri titoli, GameStop Corp è balzata dell'1,1% in vista dei risultati del terzo trimestre, per i quali si prevede un aumento del fatturato del 4,5%.

Boeing Co è scesa dello 0,8% dopo che i legislatori statunitensi hanno rifiutato di estendere la scadenza di un disegno di legge annuale sulla difesa che avrebbe imposto un nuovo standard di sicurezza per gli avvisi moderni nella cabina di pilotaggio per due nuove versioni dell'aereo 737 MAX, il più venduto dell'azienda aerospaziale.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
ALIBABA GROUP HOLDING LIMITED -3.11%106.33 Prezzo in differita.20.71%
APPLE INC. 2.44%154.5 Prezzo in differita.18.91%
AUSTRALIAN DOLLAR / US DOLLAR (AUD/USD) 0.03%0.6919 Prezzo in differita.4.91%
BANK OF AMERICA CORPORATION 0.83%36.43 Prezzo in differita.9.99%
BOEING -1.59%206.01 Prezzo in differita.9.90%
BRITISH POUND / US DOLLAR (GBP/USD) 0.00%1.2053 Prezzo in differita.2.41%
CANADIAN DOLLAR / US DOLLAR (CAD/USD) -0.09%0.7454 Prezzo in differita.2.05%
EURO / US DOLLAR (EUR/USD) 0.01%1.0794 Prezzo in differita.2.90%
GAMESTOP CORP. -1.98%22.25 Prezzo in differita.22.97%
INDIAN RUPEE / US DOLLAR (INR/USD) 0.30%0.012168 Prezzo in differita.1.21%
JD.COM, INC. -2.83%57.63 Prezzo in differita.2.67%
META PLATFORMS, INC. -1.19%186.53 Prezzo in differita.56.86%
MICROSOFT CORPORATION -2.36%258.35 Prezzo in differita.7.73%
NASDAQ 100 -1.79%12573.36 Prezzo in tempo reale.17.03%
NASDAQ COMPOSITE -1.59%12006.95 Prezzo in tempo reale.16.57%
NETEASE, INC. -0.91%89.9 Prezzo in differita.24.92%
NEW ZEALAND DOLLAR / US DOLLAR (NZD/USD) -2.31%0.63245 Prezzo in differita.2.63%
NVIDIA CORPORATION -2.81%211 Prezzo in differita.44.38%
TESLA, INC. 0.91%189.98 Prezzo in differita.52.84%
THE GOLDMAN SACHS GROUP, INC. 0.13%369.95 Prezzo in differita.7.74%
Ultime notizie "Economia"
01:57I segnali di forza del mercato rallegrano i tori delle azioni statunitensi
MR
01:54Esclusivo-Starboard sfida il consiglio di amministrazione di Rogers, produttore di materiali ingegneristici - fonti
MR
01:18Circa il 70% degli haitiani sostiene la forza internazionale per combattere le bande, secondo il sondaggio
MR
01:16La polizia di Memphis licenzia l'agente coinvolto nella morte di Tyre Nichols - dichiarazione
MR
00:53Il consiglio di amministrazione di Americanas in Brasile rimuoverà i dirigenti di alto livello dopo lo scandalo contabile
MR
00:33L'Argentina probabilmente vedrà l'inflazione salire quest'anno - analisti
MR
00:03La giuria degli Stati Uniti ritiene che Tesla e Musk non siano responsabili nella causa per il tweet "take-private".
MR
03/02Gli hacker dicono di aver pagato un riscatto nel caso dell'azienda di dati sui derivati ION, l'azienda rifiuta di commentare
MR
03/02Le entrate russe saranno ulteriormente colpite dai massimali sui suoi prodotti petroliferi - Yellen
MR
03/02La banca centrale delle Filippine si concentrerà sull'inflazione nella prossima riunione politica - governatore
MR
Ultime notizie "Economia"