Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie
Tutte le notizieSocietÓIndiciValute/ForexMaterie PrimeCriptovaluteETFTassiEconomiaTematicheSettori 

I futures sono ampiamente sottotono con le vendite del Black Friday in primo piano

25-11-2022 | 13:53
FILE PHOTO: The Wall St entrance to the NYSE  is seen in New York

I futures degli indici azionari statunitensi sono stati ampiamente sottotono venerdý, con gli investitori che hanno monitorato attentamente i principali rivenditori all'inizio delle vendite del Black Friday, sullo sfondo di un'inflazione ostinatamente alta e delle preoccupazioni per una potenziale recessione il prossimo anno.

I titoli del commercio al dettaglio degli Stati Uniti, un barometro della fiducia dei consumatori mentre l'inflazione morde, rimangono sotto pressione dopo una battuta d'arresto nei dati di vendita di ottobre e novembre.

I retailer sono stati costretti ad offrire forti sconti per attirare gli acquirenti, minacciando a loro volta i margini di profitto. In effetti, i rivenditori di tutta Europa temono che la stagione commerciale natalizia possa essere la peggiore da almeno un decennio.

Target Corp, Macy's Inc e Best Buy Co Inc hanno avvertito che gli sconti saranno più forti a novembre e dicembre rispetto ai due anni precedenti.

L'attenzione si concentrerà anche sui titoli del settore consumer discretionary, un gruppo i cui membri spaziano da Amazon.com Inc e l'azienda automobilistica Tesla Inc al rivenditore Target, per avere un'idea più precisa della misura in cui i consumatori stanno aprendo i loro portafogli.

Si stima che 166,3 milioni di persone abbiano intenzione di fare acquisti dal Giorno del Ringraziamento al Cyber Monday quest'anno, secondo la National Retail Federation.

"Le offerte del Black Friday sono ora in pieno svolgimento e i rivenditori sperano di poter spostare un po' di scorte in eccesso", ha dichiarato Russ Mould, direttore investimenti di AJ Bell.

"Anche se questo dovrebbe liberare un po' di spazio nei loro magazzini, non sarà necessariamente positivo per i loro margini di profitto, in quanto i consumatori sono sottoposti a una notevole pressione finanziaria e l'unico modo per farli continuare a spendere è quello di ridurre i prezzi all'osso".

I principali indici di Wall Street hanno registrato una forte ripresa da quando hanno toccato i minimi di inizio ottobre, con l'S&P 500 in rialzo di oltre il 12% grazie alla spinta di una stagione di guadagni migliori del previsto e, più recentemente, alle speranze di un rialzo dei tassi di interesse meno aggressivo da parte della Federal Reserve statunitense.

Le aspettative sono ora di una probabilità del 65,5% che la Fed aumenti il suo tasso di riferimento di 50 punti base a dicembre, con un picco dei tassi a giugno 2023.

Alle 07:11 a.m. ET, gli e-minis del Dow erano in rialzo di 64 punti, pari allo 0,19%, gli e-minis dello S&P 500 erano in rialzo di 5,5 punti, pari allo 0,14%, e gli e-minis del Nasdaq 100 erano in calo di 13,5 punti, pari allo 0,11%.

Activision Blizzard è scesa del 3,7% in seguito alla notizia riportata dai media secondo cui la Federal Trade Commission degli Stati Uniti probabilmente presenterà un'azione legale antitrust per bloccare l'offerta di acquisto da 69 miliardi di dollari di Microsoft Corp per l'editore di videogiochi.

Le azioni della megacapogruppo Apple Inc. sono scivolate dello 0,6% dopo la notizia di una riduzione delle spedizioni di iPhone a novembre da parte di un impianto Foxconn in Cina.

I mercati azionari statunitensi rimarranno aperti per una mezza sessione venerdì fino alle 13.00 ET, dopo essere rimasti chiusi giovedì per il Giorno del Ringraziamento.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
ACTIVISION BLIZZARD, INC. 1.34%76.61 Prezzo in differita.0.08%
AMAZON.COM, INC. 3.04%102.24 Prezzo in differita.21.71%
APPLE INC. 1.37%145.93 Prezzo in differita.12.31%
AUSTRALIAN DOLLAR / US DOLLAR (AUD/USD) 0.00%0.7103 Prezzo in differita.4.40%
BEST BUY CO., INC. 1.47%85.18 Prezzo in differita.4.66%
BRITISH POUND / US DOLLAR (GBP/USD) 0.00%1.2397 Prezzo in differita.2.63%
CANADIAN DOLLAR / US DOLLAR (CAD/USD) -0.01%0.7507 Prezzo in differita.1.73%
EURO / US DOLLAR (EUR/USD) 0.01%1.0866 Prezzo in differita.1.78%
INDIAN RUPEE / US DOLLAR (INR/USD) -0.11%0.012271 Prezzo in differita.1.60%
MICROSOFT CORPORATION 0.06%248.16 Prezzo in differita.3.48%
NASDAQ 100 0.96%12166.6 Prezzo in tempo reale.11.21%
NASDAQ COMPOSITE 0.95%11621.71 Prezzo in tempo reale.11.04%
NEW ZEALAND DOLLAR / US DOLLAR (NZD/USD) 0.00%0.6492 Prezzo in differita.2.23%
TARGET CORPORATION 0.89%168.51 Prezzo in differita.12.07%
TESLA, INC. 11.00%177.9 Prezzo in differita.44.42%
Ultime notizie "Economia"
11:58La rassegna settimanale di Borsa : La Fed torna in pista
MS
11:24Il Sudafrica chiede a MTN e al Ghana di risolvere una controversia fiscale da 773 milioni di dollari
MR
11:10I partner per lo sviluppo impegnano 30 miliardi di dollari per la produzione alimentare in Africa
MR
11:05Il governo del Ghana e gli operatori del mercato dei capitali concordano i termini di scambio del debito nazionale
MR
10:56Le PMI svizzere puntano sulle seconde sedi in Asia
AW
10:25ASML: passi avanti verso un accordo sulla riduzione delle esportazioni in Cina
MR
10:19Esclusivo: I banchieri sulla vendita di azioni di Adani da 2,5 miliardi di dollari considerano un ritardo, un taglio del prezzo dopo la crisi
MR
09:28Il tribunale dello Zimbabwe concede la libertà provvisoria a 26 membri del partito di opposizione
MR
07:08Esclusivo: un alto funzionario del Tesoro degli Stati Uniti mette in guardia i Paesi del Medio Oriente contro l'elusione delle sanzioni
MR
05:24MSCI chiede un feedback su Adani Group in merito al rapporto Hindenburg
MR
Ultime notizie "Economia"