Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

I legislatori russi danno una prima approvazione al disegno di legge che consente l'acquisizione di beni stranieri

24-05-2022 | 21:48
A stop road sign is seen next to skyscrapers at Moscow International business centre, also known as

I legislatori russi martedý hanno dato il primo timbro di approvazione a un disegno di legge che consentirebbe alle entitÓ russe di rilevare le aziende straniere che hanno abbandonato il mercato in opposizione alle azioni di Mosca in Ucraina, come ha mostrato il portale online del governo.

Numerose aziende straniere hanno annunciato la chiusura temporanea di negozi e fabbriche in Russia o hanno dichiarato di volersene andare definitivamente da quando la Russia ha inviato decine di migliaia di truppe in Ucraina il 24 febbraio.

Il disegno di legge, approvato in prima lettura dalla Camera bassa del Parlamento, o Duma, consentirebbe alla banca statale di sviluppo VEB o ad altri enti approvati da una commissione di agire come amministrazione esterna presso le aziende in cui la proprietà straniera, in particolare di Paesi che Mosca considera "ostili", supera il 25%.

Mentre la prima lettura approva i meriti della proposta di legge, il disegno di legge deve essere sottoposto a una seconda lettura dedicata a una discussione dettagliata e a una messa a punto, prima di una terza lettura, solitamente formale. Poi dovrà essere rivista dalla Camera alta e firmata dal Presidente Vladimir Putin per diventare legge.

Il progetto di legge menziona sette criteri in base ai quali può essere introdotta l'amministrazione esterna, ha riferito Interfax, come ad esempio le aziende che producono beni socialmente importanti, ma c'è spazio per un aggiornamento.

Il diritto di fare successivamente un'offerta per gli asset stranieri sarebbe detenuto dall'entità che agisce come amministrazione esterna, mentre i precedenti proprietari e qualsiasi affiliata con legami con Paesi "ostili" sarebbero esclusi, ha detto Interfax.

"L'idea è quella di prelevare le aziende per la gestione temporanea solo nei casi in cui sia veramente necessario salvare la produzione e i posti di lavoro che sono importanti per l'economia", ha detto il Ministero dell'Economia.

"La legge sarà applicata punto per punto, solo nei casi critici in cui centinaia o migliaia di persone, che lavorano in aziende che hanno 'lasciato' la Russia, potrebbero essere a rischio di licenziamento".


ę MarketScreener con Reuters 2022
Ultime notizie "Economia & Forex"
09:22L'Ucraina subisce una grave battuta d'arresto dopo la caduta di Sievierodonetsk
MR
06:24Esclusivo-Il gigante del rame Codelco vede un prezzo del rame 'molto solido' nonostante il recente calo - presidente
MR
06:17L'Ucraina subisce una grave battuta d'arresto dopo la caduta di Sievierodonetsk
MR
25/06L'OMS afferma che il vaiolo delle scimmie non è ancora un'emergenza sanitaria
MR
25/06Il Commonwealth termina il vertice con un appello all'azione sul cambiamento climatico e sul commercio
MR
25/06Il Commonwealth termina il vertice con un appello all'azione sul cambiamento climatico e sul commercio
MR
25/06Pro-life non è solo opporsi all'aborto, dice il Vaticano dopo la sentenza degli Stati Uniti.
MR
25/06Gli attivisti per i diritti dell'aborto affrontano il primo giorno della vita americana post-Roe v. Wade
MR
25/06I fan sono entusiasti quando la lunga e tortuosa strada porta McCartney a Glastonbury
MR
25/06La Spagna approva un pacchetto di aiuti da 9,5 miliardi di dollari per le famiglie vulnerabili
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"