Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

I produttori di latte per neonati aumentano le forniture negli Stati Uniti per far fronte alla carenza di cibo

17-05-2022 | 10:28
FILE PHOTO: Empty shelves show a shortage of baby formula in San Antonio

I principali produttori di latte artificiale Reckitt Benckiser e Nestle hanno aumentato le forniture agli Stati Uniti per risolvere una carenza che ha svuotato gli scaffali e causato il panico tra i genitori.

Le corsie di latte artificiale nei supermercati statunitensi sono state decimate da quando, a febbraio, il principale produttore statunitense Abbott Laboratories ha richiamato le formule dopo le denunce di infezioni batteriche.

Abbott ha dichiarato lunedì di aver raggiunto un accordo con l'autorità sanitaria statunitense per riprendere la produzione di latte artificiale nel suo stabilimento del Michigan, segnando un passo importante verso la risoluzione della carenza a livello nazionale.

Nel frattempo, altri produttori di latte per neonati hanno intensificato la produzione e spedito forniture extra negli Stati Uniti.

Reckitt Benckiser sta incrementando la produzione di latte artificiale di circa il 30% e sta effettuando consegne più frequenti ai negozi statunitensi, ha dichiarato un dirigente a Reuters martedì.

L'azienda, che produce il suo latte artificiale negli Stati Uniti in tre stabilimenti in Michigan, Indiana e Minnesota, ha concesso agli stabilimenti "straordinari illimitati" per fare turni extra, ha detto a Reuters Robert Cleveland, vicepresidente senior, Nutrizione Nord America ed Europa di Reckitt, in un'intervista.

Prima del ritiro di Abbott, Reckitt forniva poco più di un terzo del mercato statunitense di latte artificiale, rispetto al 44% circa di Abbott. Reckitt, con sede in Gran Bretagna, ha dichiarato a Reuters che ora rappresenta più del 50% della fornitura totale di latte artificiale nel Paese.

"Normalmente imballiamo un intero camion prima di spedirlo. Per motivi di tempestività, non lo facciamo. Lo imballiamo con tutto il prodotto che abbiamo e poi lo portiamo fuori dalla porta", ha detto Cleveland.

Gli Stati Uniti permetteranno l'importazione di latte artificiale da produttori stranieri che non vendono abitualmente i loro prodotti sul territorio, ha dichiarato lunedì la Food and Drug Administration.

Nestle sta trasportando negli Stati Uniti forniture di latte artificiale dai Paesi Bassi e dalla Svizzera, ha dichiarato l'azienda in una dichiarazione inviata via e-mail a Reuters martedì.

Il gruppo alimentare confezionato più grande al mondo sta trasferendo negli Stati Uniti il latte artificiale Gerber dai Paesi Bassi e il latte artificiale Alfamino dalla Svizzera, ha dichiarato.

"Abbiamo dato priorità a questi prodotti perché hanno uno scopo medico critico, in quanto sono destinati a bambini con allergie alle proteine del latte vaccino", ha detto l'azienda. "Entrambi i prodotti erano già stati importati, ma abbiamo spostato le spedizioni in alto e in fretta via aerea per contribuire a soddisfare le esigenze immediate".


ę MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
ABBOTT LABORATORIES 1.99%109.1 Prezzo in differita.-22.48%
Ultime notizie "Economia & Forex"
03:26Kanye West è stato citato in giudizio per la rivendicazione di campioni illegali in 'Donda 2'.
MR
03:21Il sentimento delle imprese neozelandesi continua a indebolirsi, mentre dominano i problemi di approvvigionamento
MR
03:18L'Arabia Saudita potrebbe aumentare i prezzi del greggio di agosto verso l'Asia, portandoli a livelli quasi record.
MR
03:10I mercati emergenti si trovano di fronte a prospettive poco rosee dopo un inizio d'anno burrascoso
MR
02:59La SEC statunitense respinge la richiesta di ETF di bitcoin spot di Grayscale
MR
02:48Gli investitori di Aerojet sono pronti a sostenere l'amministratore delegato nella sfida al consiglio di amministrazione da parte del presidente esecutivo
MR
02:36La produzione industriale giapponese di maggio subisce il più grande crollo in due anni
MR
02:03'Lezioni apprese', ma nessun dettaglio sulla revisione reale delle denunce di bullismo di Meghan
MR
01:10La Gran Bretagna si impegna ad affrontare le barriere commerciali per gli esportatori
MR
01:07La produzione automobilistica della Gran Bretagna è aumentata a maggio, dopo un crollo di 10 mesi.
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"