IL CEO DI WALMART ALL'ASSEMBLEA GENERALE DICE CHE NON C'È IMPATTO DALLA GUERRA A GAZA, MA SOLO UN PICCOLO PROBLEMA DI CATENA DI APPROVVIGIONAMENTO.