Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie
Tutte le notizieSocietÓIndiciValute/ForexMaterie PrimeCriptovaluteETFTassiEconomiaTematicheSettori 

IMPATTO REUTERS--Le consegne a domicilio di IKEA saranno completamente elettriche entro il 2025 - CEO

03-10-2022 | 13:09
FILE PHOTO: IKEA opens its store in Nice

Le consegne a domicilio di IKEA saranno effettuate con veicoli elettrici entro il 2025, come parte dell'obiettivo del marchio di mobili numero 1 al mondo di ridurre drasticamente le emissioni di gas serra nei prossimi otto anni, ha detto lunedì il CEO Jesper Brodin.

In un'intervista alla conferenza Reuters IMPACT, Brodin ha detto che alcune città sono già completamente elettriche per le consegne a domicilio, e molte stanno lavorando duramente per costruire le infrastrutture necessarie.

Ha detto che in alcuni luoghi potrebbero esserci delle sfide.

"In alcune regioni, forse ci saranno delle sfide in cui dovremo spingere un po' di più su questo aspetto, ma fondamentalmente già entro il 2025, i clienti dovrebbero essere in grado di ottenere l'elettricità da IKEA quando si tratta di consegne", ha detto.

La mossa fa parte del piano dell'azienda di essere positiva per il clima - ridurre più gas serra di quanti ne emetta la sua intera catena di valore - entro il 2030.

Il proprietario del marchio Inter IKEA ha dichiarato a gennaio di essere sulla buona strada per diventare positiva per il clima entro il 2030, dato che le sue emissioni annuali di carbonio sono diminuite del 6% rispetto ai livelli pre-pandemia, nonostante le vendite record.

Ingka Group, proprietario della maggior parte dei negozi IKEA in tutto il mondo, produce già più energia rinnovabile di quella che consuma, avendo investito circa 3 miliardi di euro (2,9 miliardi di dollari) in progetti eolici e solari dal 2009.

Ha in programma di raggiungere 6,5 miliardi di euro di investimenti entro il 2030, come parte degli sforzi per aumentare l'uso di energia rinnovabile in tutta la sua catena di fornitura. Possiede 575 turbine eoliche, 20 parchi solari e 935.000 pannelli solari sui tetti dei negozi e dei magazzini IKEA.

Brodin ha detto che le aziende, in particolare in Europa, hanno dovuto diventare più agili con l'aggravarsi della crisi energetica, e che probabilmente questo accelererà la transizione della società verso un'energia più pulita, ma ha previsto che i prossimi due anni saranno "impegnativi" per le famiglie.

Per aiutarle, IKEA prevede di lanciare una campagna di sensibilizzazione su come le famiglie possono ridurre il consumo di energia - dall'illuminazione a LED alle pompe di calore solari - e di vendere prodotti a basso costo per il risparmio energetico.

---------

Per vedere un livestream di Reuters Impact, clicchi qui: https://www.reuters.com/business/reuters-impact/reuters-impact-global-virtual-broadcast-2022-09-29/

(1 dollaro = 1,0226 euro) (Servizio di Matt Scuffham e Anna Ringstrom; Scrittura di Josephine Mason; Editing di Mark Potter Partecipa alla conversazione globale #ReutersIMPACT Reuters IMPACT sarà trasmesso in diretta nei seguenti orari: 3 ottobre 2022: 08:50 17:55 UK 4 ottobre 2022: 09:05 16:45 UK Visualizza il programma della trasmissione virtuale globale di Reuters IMPACT).


ę MarketScreener con Reuters 2022
Ultime notizie "Economia"
21:01Usa : credito al consumo settembre rivisto da Up 25,0 mld usd a Up 25,9 mld usd
DJ
21:01Usa : credito al consumo ottobre sale a 27,0 mld usd
DJ
20:45Il sistema finanziario messicano è stabile e resistente - banca centrale
MR
19:54Il tribunale degli Stati Uniti valuta l'inedita questione della proprietà delle criptovalute nel fallimento
MR
19:44La SEC statunitense voterà sulle proposte che potrebbero rivedere il trading di Wall St.
MR
19:32Nota di chiusura
DJ
19:32L'agenda di domani
DJ
19:31L'agenda di domani - Energy Italia
DJ
19:31L'agenda di domani - Energy Corporate Italia
DJ
19:31L'agenda di domani - Energy e sostenibilitá
DJ
Ultime notizie "Economia"