(MT Newswires) -- Il CEO di Continental Resources, Doug Lawler, afferma che il prezzo del petrolio greggio salirà "assolutamente" a 100 dollari al barile. "Penso che continueremo a vedere la volatilità nell'ambiente dei prezzi del petrolio da 80 a 100 dollari. Ma credo che il prezzo più alto sia una realtà con cui dovremo fare i conti", ha dichiarato a "Bloomberg Markets: European Close".

Video Bloomberg