Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Il G7 spera di mostrare unitÓ sull'Ucraina, nonostante il peggioramento delle prospettive economiche

23-06-2022 | 12:01
Russia's attack on Ukraine continues, in Lysychansk

Il Gruppo delle Sette democrazie ricche cercherÓ di dimostrare il proprio sostegno a lungo termine all'Ucraina nella sua lotta contro l'aggressione russa durante il vertice che inizierÓ domenica, anche se il crescente impatto della guerra sull'economia mondiale mette alla prova la loro determinazione.

I leader di Stati Uniti, Germania, Francia, Gran Bretagna, Italia, Canada e Giappone discuteranno di come stringere le viti sul Cremlino durante il vertice di tre giorni a Schloss Elmau, un hotel di lusso in una valle montana bavarese.

Ma mentre la guerra si trascina verso il quinto mese, saranno cauti con le sanzioni che potrebbero oscurare ulteriormente le prospettive economiche globali. Il conflitto ha già creato carenze alimentari ed energetiche che stanno alimentando l'inflazione e la fame globale.

L'aumento dei prezzi sta colpendo in modo particolare il Sud globale, dove i Paesi erano già alle prese con la pandemia COVID-19 e le crisi climatiche.

Parlando in vista dei vertici dell'Unione Europea, del G7 e della NATO, il Cancelliere tedesco Olaf Scholz ha detto al Parlamento tedesco mercoledì che il compito è più grande di inviare il messaggio che l'Occidente è unito "come mai prima d'ora".

I vertici devono anche dimostrare "che le democrazie del mondo sono unite nella lotta contro l'imperialismo di Putin, così come nella lotta contro la fame, la povertà, le crisi sanitarie e il cambiamento climatico", ha detto.

Se l'Occidente non mostrasse solidarietà con i Paesi del Sud globale - molti dei quali hanno criticato le sanzioni occidentali - Russia e Cina ne trarrebbero vantaggio, ha avvertito.

Trovare un nuovo approccio alla Cina che rifletta le preoccupazioni sui diritti umani, i problemi della catena di approvvigionamento e l'impatto spesso negativo dei suoi investimenti globali giocherà un "ruolo molto importante" al vertice, ha detto un funzionario del governo tedesco.

I leader del G7 lanceranno una nuova iniziativa infrastrutturale volta ad offrire ai Paesi a basso e medio reddito investimenti trasparenti e di alta qualità, hanno detto alti funzionari statunitensi, una chiara risposta al progetto Belt and Road della Cina, che è stato criticato per i contratti poco trasparenti e i termini di prestito onerosi.

Scholz ha invitato come nazioni partner i leader del Senegal - che detiene la presidenza a rotazione dell'Unione Africana - e dell'Argentina - che detiene la presidenza della Comunità degli Stati dell'America Latina e dei Caraibi - oltre a India, Indonesia e Sudafrica.

PIANO MARSHALL PER L'UCRAINA?

Mentre l'Ucraina combatte contro le forze russe nel suo Est in una guerra che ha ucciso migliaia di persone e distrutto città, i leader discuteranno della necessità di un aiuto finanziario a lungo termine per aiutare il Paese a ricostruirsi, ha detto il funzionario tedesco.

"Stiamo parlando di somme considerevolmente maggiori rispetto agli attuali 5 miliardi di euro (di aiuti esterni) al mese", ha detto il funzionario. Scholz ha detto che il Paese ha bisogno di un "Piano Marshall", come il programma degli Stati Uniti che ha ricostruito l'Europa dopo la Seconda Guerra Mondiale.

Lunedì, il Presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy si rivolgerà a loro in collegamento video.

I tentativi di colpire la cassa di guerra della Russia sono stati limitati dalla dipendenza dell'Europa dalle importazioni di energia russa. La forte riduzione delle forniture nell'ultima settimana ha spinto la regione a cercare delle alternative. Un alto funzionario dell'UE ha detto mercoledì che un ritorno temporaneo al carbone non farebbe deragliare gli obiettivi climatici a lungo termine. [L1N2Y90HK]

I leader del G7 discuteranno la creazione di un club del clima per coordinare meglio i prezzi del carbonio e altri schemi per ridurre le emissioni, anche nella speranza di evitare guerre commerciali, ha detto il funzionario tedesco.

Discuteranno anche dell'oscuramento delle prospettive economiche globali, ha detto il funzionario - la sfida è controllare la spesa pubblica senza mandare in tilt l'economia.

Quasi 20.000 agenti di polizia sono stati dispiegati per garantire la sicurezza al summit, con Scholz che desidera evitare una replica del summit del G20 che ha ospitato come sindaco di Amburgo nel 2018 e che è stato funestato da violente proteste.

Il G7 è stato fondato nel 1975 come forum per le nazioni più ricche per discutere di crisi come l'embargo sul petrolio dell'OPEC.

La Cina, la seconda economia mondiale, non è mai stata membro del G7. La Russia, ammessa come membro del G8 sei anni dopo la caduta dell'Unione Sovietica, è stata sospesa nel 2014 dopo l'annessione della penisola di Crimea in Ucraina.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Ultime notizie "Economia & Forex"
08:20IMMOBILI: meno mutui ma più salati (Mi.Fi.)
DJ
08:20IMMOBILI: prime crepe nella casa (Mi.Fi.)
DJ
08:12FISCO: stato di crisi, scoppia la rivolta (IO)
DJ
08:02CAMBI: Europa, in apertura usd/yen a 135,31/135,32
DJ
08:02CAMBI: Europa, in apertura euro/yen a 141,13/141,14
DJ
08:02CAMBI: Europa, in apertura euro/usd a 1,0430/1,0431
DJ
08:02TREVI: nuove commesse per 174 mln euro
DJ
08:01L'agenda di oggi
DJ
08:01Nota di apertura
DJ
07:59Il presidente francese Macron nominerà l'ex ministro della Sanità come portavoce - BFM TV
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"