Il principale indice azionario canadese ha iniziato la settimana in sordina, poiché i guadagni dei titoli dei materiali e dell'energia, dovuti all'aumento dei prezzi delle materie prime, sono stati compensati dalla cautela degli investitori in vista dei dati cruciali sull'inflazione negli Stati Uniti e della riunione di politica monetaria della Federal Reserve nel corso della settimana.

Alle 9:30 a.m. ET (13:30 GMT), l'indice composito S&P/TSX della Borsa di Toronto era in calo di 9,92 punti, o dello 0,05%, a 21.997,08.