Secondo le stime del broker assicurativo e riassicurativo Aon, le inondazioni nel sud della Germania sono costate agli assicuratori tra i 2,3 e i 2,8 miliardi di euro.

"Sebbene sia molto presto per fare una previsione delle perdite, il nostro database completo e la nostra esperienza nella modellazione delle alluvioni ci permettono di avere una visione relativamente differenziata della situazione delle perdite", ha dichiarato lunedì il CEO di Aon Germania Jan-Oliver Thofern. L'associazione di settore GDV ha recentemente stimato le perdite assicurate a circa due miliardi di euro. Aon non si aspetta che i prezzi della riassicurazione delle catastrofi naturali aumentino a causa delle inondazioni. Non avrà "un impatto significativo sull'attività riassicurativa in Germania".

(Relazione di Alexander Hübner, a cura di Ralf Banser. Per qualsiasi domanda, la preghiamo di contattare la nostra redazione all'indirizzo berlin.newsroom@thomsonreuters.com (per la politica e l'economia) o frankfurt.newsroom@thomsonreuters.com (per le aziende e i mercati).