Login
E-mail
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaAgendaSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Il giro di vite cinese sulle criptovalute accelera lo spostamento verso l'Asia centrale, il mining del Nord America

27-05-2021 | 01:00
FILE PHOTO: A small toy figure and representations of the virtual currency Bitcoin stand on a motherboard in this picture illustration

Un giro di vite da parte di Pechino sta rapidamente accelerando uno spostamento di attenzione da parte dei produttori di macchine che "estraggono" criptovalute come il bitcoin dalla Cina al Nord America e all'Asia centrale, mentre i clienti cinesi affrontano un futuro incerto.

Il governo centrale della Cina ha giurato di dare un giro di vite sull'estrazione e il commercio di bitcoin venerdì, inducendo alcuni minatori a fermare tutte o parte delle loro operazioni in un paese che rappresenta più della metà dell'offerta mondiale di criptovalute.

I produttori delle attrezzature utilizzate dai minatori, molti dei quali cinesi, dicono che ora stanno cercando altrove la crescita.

Ebang International, con sede a Hangzhou, ha detto che le sue "macchine da mining saranno ancora a corto" all'estero, anche se le vendite interne spariscono.

L'impatto sarà ulteriormente attenuato dal fatto che "i clienti nazionali andranno all'estero per scavare", ha aggiunto in una dichiarazione inviata a Reuters.

Illustrando la tendenza, la società BIT Mining Ltd, con sede a Shenzhen, ha detto in una dichiarazione di lunedì di aver stipulato un accordo con una società con sede in Kazakistan per investire congiuntamente in un centro dati per il crypto mining nel paese dell'Asia centrale.

I minatori di Bitcoin utilizzano apparecchiature informatiche sempre più potenti e appositamente progettate, note come "rigs", per verificare le transazioni di bitcoin in un processo che produce nuovi bitcoin coniati.

Il business, affamato di energia, è grande in Cina, anche se la quota di mercato del paese è stata in declino per anni a causa dell'incertezza normativa.

Se la Cina perde rapidamente la sua potenza di cripto computing, i minatori stranieri ne beneficeranno, ha detto Alex Ao, vice presidente di Innosilicon Technology, un progettista di chip e produttore di impianti di cripto mining.

"Luoghi come il Nord America e l'Asia centrale hanno vantaggi in termini di alimentazione e supporto politico", ha detto Ao, aggiungendo che più minatori cinesi si sposteranno all'estero.

Edward Lu, vice presidente senior di Canaan Inc, un altro produttore cinese di macchine da mining, ha detto che stava guardando mercati simili.

"La strategia dovrebbe essere quella di sviluppare strenuamente mercati come il Kazakistan, il Canada e il Nord Europa, dove le risorse energetiche sono abbondanti ed economiche, mentre i regolamenti sono chiari e prevedibili", ha detto Lu a Reuters.

'OSPITARE HOTEL'

Anche se la regione settentrionale della Cina, la Mongolia Interna, un importante centro minerario, ha pubblicato martedì una bozza di regole per sradicare il business, altri importanti centri minerari devono ancora emettere le proprie, dopo la salva della settimana scorsa da un comitato del Consiglio di Stato guidato dal vice premier cinese Liu He.

"Delocalizzare le loro operazioni minerarie all'estero è l'unico piano B dei minatori", ha detto Winston Ma, professore aggiunto alla NYU Law School, aggiungendo che solo i più grandi operatori minerari cinesi possono fare l'esodo senza problemi.

Il Kazhakstan, che ha chiarito le sue regole di cripto-mining l'anno scorso, spera di dare impulso ad un'economia dominata dal petrolio.

"Abbiamo ricevuto richieste da tre minatori cinesi di bitcoin lunedì per utilizzare i nostri servizi di hosting", ha detto Didar Bekbauov co-fondatore di Hive Mining con sede in Kazakistan, che fornisce "hotel di hosting" per le macchine da mining.

Bekbauov ha detto che sembrava che stessero cercando un'alternativa dopo il giro di vite.

Alcuni minatori sono arrabbiati per il fatto di doversi spostare.

"Finché il business del mining non è illegale, non si dovrebbe uccidere l'industria con poche parole da parte dei funzionari", ha detto un cripto giocatore cinese, che ha rifiutato di essere identificato.


ę MarketScreener.com 2021
Valori citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
BITCOIN - EURO -4.56%32033.15 Prezzo in tempo reale.42.16%
BITCOIN - UNITED STATES DOLLAR -4.57%37904.9 Prezzo in tempo reale.37.57%
EBANG INTERNATIONAL HOLDINGS INC. -1.11%2.22 Prezzo in differita.-62.93%
GOLD -0.64%1799.74 Prezzo in differita.-4.58%
S&P GSCI ALL CRUDE INDEX 1.19%387.8177 Prezzo in differita.42.81%
Ultime notizie "Economia & Forex"
16:02G20: Colao, necessario condividere esperienze governo digitale
DJ
16:02G20: Colao, aumentare uso identità digitale in Italia e estero
DJ
15:55USA: Biden consente a residenti Hong Kong di restare nel Paese
DJ
15:52USA: Biden firma memorandum, residenti Hong Kong potranno restare nel Paese
DJ
15:45WILIER TRIESTINA: fatturato 1* sem in crescita del 46% a/a
DJ
15:43REGIONE LAZIO: Zingaretti, ripartito sito prenotazione vaccini
DJ
15:43GREEN PASS: Orlando, su luoghi lavoro confronto con parti sociali
DJ
15:43GREEN PASS: Orlando; ancora no decisione su lavoro, posizioni diverse
DJ
15:33Aggiornamento del software Ethereum attivato; ether, bitcoin giù
15:33TRASPORTI: Gelmini, riempimento a 80% tpl anche in zona gialla
DJ
Ultime notizie "Economia & Forex"