Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Il miliardario cinese-canadese sarÓ processato in Cina lunedý - ambasciata

04-07-2022 | 08:45

Il miliardario cinese-canadese Xiao Jianhua, scomparso a Hong Kong cinque anni fa, sarÓ processato in Cina lunedý, ha dichiarato l'ambasciata canadese a Pechino.

Xiao, nato in Cina e noto per i suoi legami con l'élite del Partito Comunista cinese, non è stato visto in pubblico dal 2017, dopo essere stato indagato nell'ambito di un giro di vite sulle conglomerate guidato dallo Stato. I funzionari non hanno rivelato i dettagli della ricerca.

"Global Affairs Canada, il nostro ufficio nazionale, è a conoscenza del fatto che oggi si terrà un processo nel caso del cittadino canadese Xiao Jianhua", ha detto a Reuters un funzionario dell'Ambasciata canadese al telefono, leggendo una dichiarazione di Ottawa.

"I funzionari consolari canadesi stanno monitorando da vicino questo caso, fornendo servizi consolari alla sua famiglia e continuando a fare pressione per ottenere l'accesso consolare".

Xiao era al 32° posto nella lista dei ricchi di Hurun China del 2016, l'equivalente cinese della lista di Forbes, con un patrimonio netto stimato di 5,97 miliardi di dollari all'epoca.

Al centro dell'impero di Xiao c'è il gruppo finanziario Tomorrow Holdings Co.

Nel luglio 2020, nove istituzioni collegate al gruppo sono state sequestrate dalle autorità di regolamentazione cinesi nell'ambito di un giro di vite sui rischi posti dai conglomerati finanziari.

Nel 2021, le autorità di regolamentazione hanno prolungato di un altro anno il periodo di presa in consegna delle nove imprese finanziarie per "promuovere ulteriormente il lavoro di smaltimento dei rischi e disinnescare i rischi finanziari".

L'estensione della custodia terminerà il 16 luglio.

I sequestri sono stati preceduti da un'acquisizione della Baoshang Bank nel 2019, un prestatore un tempo controllato da Tomorrow, da parte delle autorità di regolamentazione, citando gravi rischi di credito.

L'istituto di credito, che operava a livello nazionale, è stato trasformato in un istituto di credito molto più piccolo nella sua regione d'origine, la Mongolia Interna, nel nord della Cina.

Negli ultimi anni, diversi dirigenti di grandi aziende cinesi sono stati oggetto di indagini o procedimenti giudiziari nell'ambito di un più ampio giro di vite sulla corruzione guidato dal Presidente Xi Jinping, che ha coinvolto anche politici e banchieri.

Tra coloro che sono caduti in disgrazia c'è Jiang Jiemin, ex capo della China National Petroleum Corp, che è stato condannato a 16 anni per corruzione e abuso di potere nel 2015.

Nel 2017, Ai Baojun, ex presidente di Baoshan Iron and Steel che era diventato vice sindaco di Shanghai, è stato condannato a 17 anni di carcere per corruzione e frode.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Ultime notizie "Economia & Forex"
00:38Il museo dell'11 settembre di New York chiude dopo aver raccontato la storia della tragedia, aiutando i sopravvissuti a guarire
MR
18/08Il vantaggio di Lula contro Bolsonaro si restringe nella corsa elettorale brasiliana - sondaggio
MR
18/08Tre uomini incriminati per la morte per percosse in carcere del gangster di Boston James 'Whitey' Bulger
MR
18/08Un totale di 17 morti in due attacchi alla città ucraina di Kharkiv - ufficiale
MR
18/08GIAPPONE: +0,4% m/m inflazione luglio
DJ
18/08GIAPPONE: +2,6% a/a inflazione luglio
DJ
18/08Il Messico registra l'anno più letale per i giornalisti, con 18 omicidi finora - rapporto
MR
18/08GIAPPONE: +2,4% a/a inflazione core luglio
DJ
18/08Le vendite di Deere dovrebbero aumentare grazie all'incremento della domanda
MR
18/08La Russia afferma che 3 aerei da guerra MiG con missili ipersonici sono stati trasferiti nella regione di Kaliningrad -media
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"