Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie
Tutte le notizieSocietÓIndiciValute/ForexMaterie PrimeCriptovaluteETFTassiEconomiaTematicheSettori 

Il ministro australiano sollecita un maggiore impegno economico degli Stati Uniti nell'Indo-Pacifico

07-12-2022 | 21:07
Australian Foreign Minister Wong visits Thailand

Il Ministro degli Esteri australiano ha elogiato mercoledý l'impegno di Washington per la sicurezza nell'Indo-Pacifico, ma ha affermato che la sua uscita da un patto commerciale regionale si fa ancora sentire e che un maggiore impegno economico degli Stati Uniti con la regione dovrebbe essere una prioritÓ.

In un discorso a un think tank di Washington, un giorno dopo i colloqui bilaterali, Penny Wong ha detto che è necessario mostrare ai partner della regione che l'impegno va oltre gli interessi di sicurezza.

"La politica degli Stati Uniti dovrebbe basarsi su una chiara comprensione di ciò che vuole il resto dell'Indo-Pacifico", ha detto al Carnegie Endowment for International Peace.

"La regione vede lo sviluppo, la connettività, il commercio digitale e la transizione energetica come ambiti vitali in cui la leadership e l'influenza degli Stati Uniti sarebbero benvenute".

Wong ha detto che la decisione degli Stati Uniti - presa dall'ex Presidente Donald Trump nel 2017 e appoggiata dal Presidente Joe Biden - di non procedere con il patto ora noto come Accordo globale e progressivo per il Partenariato Trans-Pacifico (CPTPP) è ancora sentita, così come la decisione di non procedere con un patto transatlantico è sentita da altri partner internazionali.

"È evidente che a Washington si ritiene che gli alleati degli Stati Uniti debbano collaborare sui principi della sicurezza collettiva", ha detto. "Ma abbiamo anche raggiunto una fase dell'evoluzione delle nostre alleanze in cui esse richiederanno sempre di più anche una dimensione economica pienamente sviluppata".

Wong ha detto che per l'Australia l'adesione al CPTPP e ad altri accordi economici sottolinea che il suo interesse nazionale "consiste nell'essere presente a tutti i tavoli - a tutti i tavoli - in cui si discute dell'integrazione economica in Asia".

Ha detto che l'ampia adozione di un Quadro Economico Indo-Pacifico (IPEF) guidato dagli Stati Uniti dimostra l'appetito per la leadership economica americana, ma ha aggiunto: "Un impegno verso la regione richiede un maggiore impegno economico".

Biden ha lanciato l'IPEF a maggio come un modo per aumentare gli standard ambientali, lavorativi e di altro tipo in tutta l'Asia.

Ma la sua amministrazione ha ignorato le richieste di un ritorno al CPTPP a causa delle preoccupazioni sull'effetto che potrebbe avere sui posti di lavoro negli Stati Uniti e ha frustrato i Paesi asiatici più piccoli per la sua riluttanza ad offrire un maggiore accesso al mercato che cercano tramite l'IPEF.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Ultime notizie "Economia"
06:34Marketmind: Inciampando
MR
06:14I veicoli elettrici fanno fare una retromarcia al mega-rally di Palladium
MR
06:06La Tailandia inizierà la costruzione di una città dell'aviazione da 9 miliardi di dollari quest'anno
MR
05:22I titoli di Adani Group aumentano le perdite a causa dell'attacco dei venditori allo scoperto
MR
04:58L'indiana Adani dà il via alla vendita di azioni per 2,45 miliardi di dollari, mentre è sotto attacco dei venditori allo scoperto
MR
04:51L'indiana Tata Motors balza del 6% con il primo profitto trimestrale in 2 anni
MR
04:44Il premier giapponese Kishida dice che non si può escludere un ritorno alla deflazione
MR
04:22Oro poco variato in vista dei dati sull'inflazione negli Stati Uniti
MR
04:20L'amministratore dell'EPA degli Stati Uniti sta pensando di dimettersi - fonti
MR
03:49Le azioni indiane apriranno in rialzo grazie all'attenuarsi dei timori di recessione degli Stati Uniti
MR
Ultime notizie "Economia"