Il rublo russo si è leggermente rafforzato rispetto al dollaro statunitense lunedì.

Alle 0715 GMT il rublo aveva guadagnato lo 0,31% a 89,07 contro il dollaro, dopo essere stato scambiato in un intervallo compreso tra 88,908 e 89,493.

Contro l'euro, il rublo si è rafforzato dello 0,75% a 95,85 e ha guadagnato lo 0,21% a 12,23 contro lo yuan.

Il petrolio greggio Brent, un punto di riferimento globale per la principale esportazione della Russia, è salito dello 0,3% a 79,82 dollari al barile.

Gli indici azionari russi sono aumentati. L'indice RTS, denominato in dollari, era in rialzo dello 0,36% a 1.147,37, mentre l'indice MOEX russo, basato sul rublo, ha guadagnato lo 0,33% a 3.243,91. (Redazione Reuters a cura di David Goodman)