Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

L'autoritÓ bancaria dell'Africa centrale ricorda agli Stati il divieto di criptovalute

13-05-2022 | 20:17
Illustration shows representations of virtual cryptocurrencies

Il regolatore bancario regionale dell'Africa centrale ha inviato venerdý un promemoria sul suo divieto di utilizzo delle criptovalute, settimane dopo che la Repubblica Centrafricana, uno Stato membro, ha reso il bitcoin moneta legale.

La Commissione bancaria dell'Africa centrale (COBAC) - che regola il settore bancario nella zona CEMAC dell'Africa centrale, composta da sei Paesi - ha affermato che il divieto è volto a garantire la stabilità finanziaria.

L'annuncio è arrivato mentre le criptovalute hanno subito grosse perdite venerdì, dopo che il crollo di TerraUSD, una cosiddetta stablecoin, ha fatto tremare i mercati.

La Presidenza della Repubblica Centrafricana ha annunciato il 27 aprile che il bitcoin è stato reso legale, diventando così solo il secondo Paese al mondo a farlo dopo El Salvador.

All'epoca, gli analisti e gli esperti di criptovalute si sono detti perplessi per la mossa in una delle nazioni più povere del mondo, dove l'uso di Internet è basso, i conflitti sono diffusi e l'elettricità è inaffidabile.

Il governo ha fornito pochi dettagli sulle sue motivazioni e non è stato possibile contattarlo immediatamente per un commento venerdì.

La commissione bancaria ha tenuto una riunione speciale il 6 maggio per esaminare l'impatto delle criptovalute nella zona, ha affermato nella dichiarazione rilasciata venerdì.

"Al fine di garantire la stabilità finanziaria e preservare i depositi dei clienti, la COBAC ha ricordato alcuni divieti relativi all'uso di cripto-asset nella CEMAC", ha affermato.

Questi includono la detenzione di criptovalute di qualsiasi tipo, lo scambio, la conversione o il regolamento di transazioni relative alle criptovalute e il divieto di utilizzarle come strumento di valutazione di attività o passività, ha affermato.

"Il COBAC ha deciso di adottare una serie di misure volte a creare un sistema per identificare e segnalare le operazioni relative alle criptovalute", ha aggiunto.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Ultime notizie "Economia & Forex"
18:10Gli Stati Uniti acquistano altri Stinger dopo il successo dei missili in Ucraina
MR
18:07La Russia cattura il centro di Lyman, accerchia la maggior parte di Sievierodonetsk
MR
18:05EXPLAINER-IL TESORO STATUNITENSE SPINGE LA RUSSIA VERSO IL DEFAULT: Quale sarà il prossimo passo?
MR
18:02FEDERMECCANICA: 100 mila bambini coinvolti in Eureka Funziona
DJ
18:00Le azioni del Regno Unito si avviano verso la migliore settimana da metà marzo
MR
17:58Il petrolio è in rialzo, sostenuto dalla prospettiva di un mercato ristretto
MR
17:53SAIPEM: Paolo Calcagnini nominato Cfo
DJ
17:46BORSA: Bifire ammessa su Egm, debutto il 31/05
DJ
17:43La commissione della Camera degli Stati Uniti chiede ai produttori di armi di fornire dati di marketing e di altro genere dopo le sparatorie
MR
17:37Il raffreddamento dell'inflazione statunitense fa pensare a un rallentamento a settembre dei rialzi dei tassi della Fed
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"