L'utile netto consolidato al netto delle imposte è aumentato di oltre sei volte a 13,90 miliardi di rupie (167 milioni di dollari) nel trimestre, battendo la stima media degli analisti di 10,99 miliardi di rupie, secondo i dati LSEG.

"La forte performance è stata guidata da una forte riduzione dei costi, che ha compensato la debolezza stagionale dei prezzi durante il trimestre", ha dichiarato l'azienda di New Delhi in un comunicato.

I costi dell'azienda sono scesi del 13%, grazie al calo dei costi del minerale di ferro e del carbone metallurgico, le due principali materie prime utilizzate nella produzione di acciaio.

All'inizio di questo mese, JSW Steel ha registrato un utile nel secondo trimestre, favorito dalla forte domanda e dalla riduzione dei costi di produzione. (1 dollaro = 83,2246 rupie indiane)