Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrazione
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaProfessionisti della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

L'inviato di Taiwan chiede alla Germania di aumentare le visite e la cooperazione militare

18-08-2022 | 15:24

L'ambasciatore de facto di Taiwan a Berlino ha elogiato quello che ha detto essere l'inizio di un cambiamento da parte della Germania verso una posizione pi¨ assertiva nei confronti della Cina, e ha esortato il governo a migliorare ulteriormente le relazioni con Taipei.

Shieh Jhy-Wey, che è stato inviato a Berlino nel 2016, ha detto a Reuters che spera che la Germania e i suoi partner strategici invitino Taiwan a partecipare alle loro prossime manovre nell'Indo-Pacifico, o che organizzino più visite bilaterali.

"Percepisco la volontà del governo tedesco di migliorare la sua gestione di Taiwan - alcune cose sono già accadute", ha detto Shieh in un'intervista condotta mercoledì. "E spero che, man mano che i cinesi diventano più disinvolti nella loro aggressione verso Taiwan, ci sia una reazione corrispondente verso la Cina".

I critici hanno accusato la Germania di essere stata a lungo morbida nei confronti di Pechino su questioni come le violazioni dei diritti e il suo atteggiamento nei confronti di Taiwan, rivendicata dalla Cina e autogovernata - in parte a causa della sua forte dipendenza economica dalla Cina, primo partner commerciale della Germania dal 2016.

Ma il governo del Cancelliere Olaf Scholz ha promesso di diventare più severo, e il suo accordo di coalizione è il primo a menzionare Taiwan. Esso afferma che qualsiasi cambiamento dello status quo nello Stretto di Taiwan dovrebbe avvenire solo in modo pacifico e di comune accordo.

La questione si è riscaldata nelle ultime settimane, quando la Cina ha condotto esercitazioni militari su larga scala nelle acque che circondano Taiwan, in risposta alla visita sull'isola del Presidente della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi.

Nell'ultimo anno, la Germania si è unita ad altre nazioni occidentali per espandere la sua presenza militare nell'Indo-Pacifico, in seguito al crescente allarme per le ambizioni territoriali di Pechino. Questa settimana ha inviato 13 aerei militari alle esercitazioni congiunte in Australia.

Shieh ha anche detto che Taiwan dovrebbe essere più strettamente integrata nelle organizzazioni internazionali come le Nazioni Unite, l'Organizzazione Mondiale della Sanità o l'Interpol.

Ha detto che a Berlino non si sente più parlare di "Wandel durch Handel" - il cambiamento attraverso il commercio, a lungo principio guida della politica tedesca nei confronti della Cina - se non per criticarlo.

L'attenzione della Germania nella regione sembra spostarsi su un piano geopolitico, ha detto. Il governo ha avvertito di un disaccoppiamento economico dalla Cina, anche se i critici si chiedono quanto possa essere duro, data la sua dipendenza economica dalla superpotenza asiatica in ascesa.

Un nuovo percorso è stato intrapreso anche a livello europeo, ha detto Shieh, citando la visita del Vicepresidente del Parlamento Europeo Nicola Beer a Taiwan a luglio, la prima di un funzionario UE di alto livello.

Shieh ha detto che sarebbe favorevole a una visita del Presidente della Camera bassa del Bundestag tedesco, anche se probabilmente sarebbe "chiedere troppo". La Germania ha escluso la visita di qualsiasi funzionario statale di alto livello.

Un gruppo di legislatori della commissione per i diritti umani del Bundestag ha in programma di recarsi a Taiwan in ottobre, ha dichiarato a Reuters la scorsa settimana la presidente della commissione Renata Alt.

"Il viaggio dovrebbe inviare un segnale di sostegno all'indipendenza di Taiwan e alla democrazia in quel Paese", ha detto.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
MSCI TAIWAN (STRD) -1.58%487.575 Prezzo in tempo reale.-33.25%
MUTUAL CORPORATION 0.22%1800 Prezzo di chiusura.158.99%
Ultime notizie "Economia & Forex"
05:11Ecopetrol vende più olio colombiano in Europa, mentre cresce la concorrenza in Asia
MR
04:51Il Giappone vieta i beni legati alle armi chimiche alla Russia, preoccupato per le minacce nucleari
MR
04:47La destra di Giorgia Meloni trionfa nelle elezioni italiane
MR
04:42La gara d'appalto per la vendita della sede di Hong Kong di Evergrande si chiuderà il 31 ottobre
MR
04:30Le azioni indiane vedono un'apertura in ribasso per i timori sulla crescita globale
MR
04:26Yoon della Corea del Sud dice che le notizie 'false' dei media danneggiano l'alleanza in mezzo a una polemica sul microfono caldo
MR
03:41L'oro tocca i minimi di 2 anni e mezzo, mentre il dollaro si erge a protagonista
MR
03:40La nazionalista Meloni si appresta a rompere il soffitto di cristallo dell'Italia, diventando premier
MR
03:35Il petrolio recupera alcune perdite, ma il dollaro forte blocca i guadagni
MR
03:28La sterlina crolla ai minimi storici quando il piano fiscale spinge l'esodo degli investitori
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"