Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie
Tutte le notizieSocietÓIndiciValute/ForexMaterie PrimeCriptovaluteETFTassiEconomiaTematicheSettori 

L'uragano Ian, in fase calante, si insinua in Florida dopo aver colpito la Costa del Golfo

29-09-2022 | 06:49
Hurricane Ian destruction in southwestern Florida

Un uragano Ian, indebolito ma ancora formidabile, ha attraversato la Florida verso la costa atlantica giovedì, dopo aver colpito la Costa del Golfo dello Stato con venti impetuosi, acquazzoni torrenziali e surf impetuoso che ha inondato le comunità sull'oceano.

Ian è sbarcato a terra con forza catastrofica mercoledì pomeriggio come uragano di categoria 4, con venti massimi sostenuti di 150 miglia all'ora (241 km/h), e ha rapidamente fatto precipitare il paesaggio piatto e basso della regione in una scena di devastazione.

I venti di Ian, che lo rendono una delle tempeste più intense a colpire la terraferma degli Stati Uniti negli ultimi anni, sono diminuiti significativamente dopo il tramonto. Entro otto ore dal suo arrivo, Ian è stato declassato a Categoria 1 sulla scala Saffir-Simpson a cinque livelli, con venti massimi sostenuti di 90 mph (150 kmh), ha riferito il National Hurricane Center (NHC).

Tuttavia, l'uragano tentacolare e in lento movimento ha continuato a scatenare piogge inondanti man mano che si avvicinava all'entroterra, minacciando di scatenare ulteriori inondazioni estese.

"Questa tempesta sta facendo un gran male allo Stato della Florida", ha detto il Governatore Ron DeSantis, che ha chiesto al Presidente degli Stati Uniti Joe Biden di approvare un'importante dichiarazione di disastro federale che fornisca un'ampia gamma di aiuti di emergenza statunitensi all'intero Stato.

Non ci sono state segnalazioni ufficiali di morti o feriti gravi legati alla tempesta. Si sa che un numero imprecisato di persone sono rimaste bloccate e bisognose di aiuto in aree "ad alto rischio", dopo aver scelto di superare la tempesta a casa piuttosto che seguire gli ordini di evacuazione, ma erano fuori dalla portata immediata delle squadre di soccorso, ha detto DeSantis.

Separatamente, le autorità di frontiera degli Stati Uniti hanno dichiarato che 20 migranti cubani sono dispersi dopo che la loro barca è affondata al largo della costa della Florida, mentre Ian si avvicinava alla costa mercoledì.

LASCIATO A PEZZI

Alle 22.00 EDT di mercoledì, forti raffiche e piogge orizzontali stavano ancora colpendo Venice, in Florida, una città di circa 25.000 abitanti a circa 32 miglia a nord-ovest da dove Ian è sbarcato per la prima volta sull'isola barriera di Cayo Costa sette ore prima.

Le strutture più grandi sono rimaste perlopiù intatte, ma le piccole aree residenziali lungo la Highway 41, un'arteria principale che attraversa la zona, sono state lasciate a pezzi.

Alberi e linee elettriche abbattute coprivano le strade al punto che l'asfalto non era visibile, i tetti erano stati strappati da alcune case e l'acqua si riversava nei quartieri da tutte le direzioni.

Un grande lotto aperto di fronte a un negozio di alimentari Winn Dixie si è trasformato in un lago, con le acque bianche che raggiungevano i bagagliai di alcune auto parcheggiate lì. L'elettricità è mancata in ampie zone dell'area e le comunicazioni sono state quasi impossibili in molti punti.

Si prevedeva che Ian si indebolisse ulteriormente mentre attraversava la penisola della Florida su una rotta verso nord-est, e si prevedeva che raggiungesse la costa atlantica giovedì pomeriggio, forse come tempesta tropicale, secondo l'NHC.

Ma Ian è rimasto una forza potente. Si prevedeva che fino a 30 pollici (76 cm) di pioggia sarebbero caduti su alcune parti della Florida centrale, ha detto l'NHC. Nella tarda serata di mercoledì, la tempesta aveva interrotto l'alimentazione di almeno 2 milioni di case e aziende in tutto lo Stato, secondo quanto riferito dai servizi pubblici.

CITTÀ SOTT'ACQUA

Qualche ora prima, l'idilliaca costa sud-occidentale della Florida, punteggiata di spiagge sabbiose, città costiere e parchi di case mobili, si era rapidamente trasformata in una zona disastrata inondata dall'acqua del mare.

Le immagini video della furia della tempesta diffuse dalle TV locali e dai social media hanno mostrato l'acqua delle inondazioni che ha quasi raggiunto i tetti di alcune comunità, spazzando via le auto e le rovine delle case, mentre le palme venivano piegate quasi a metà.

Dopo aver colpito Cuba martedì, lasciando l'isola senza corrente per ore, Ian si è riversato nel Golfo del Messico sudorientale e ha raggiunto la velocità massima del vento di 155 miglia orarie, appena al di sotto della categoria 5, poco prima di atterrare in Florida mercoledì.

DeSantis ha detto che Ian ha generato mareggiate pericolose per la vita - onde di acqua di mare spinte dal vento che si precipitano lungo la costa - fino a 3,7 metri in alcuni punti. I meteorologi hanno anche avvertito di intensi temporali e possibili tornado.

"Questa è una tempesta di cui parleremo per molti anni a venire, un evento storico", ha detto Ken Graham, direttore del National Weather Service.

A titolo di confronto, l'uragano Michael è arrivato a terra nel panhandle della Florida nel 2018 con venti stabili di 155 mph, mentre Ida l'anno scorso ha portato venti sostenuti di 150 mph quando è atterrato in Louisiana.

Anche se Ian ha sferzato la costa prima di arrivare a riva, le autorità hanno avvertito i residenti che era troppo tardi per evacuare in modo sicuro. All'inizio della settimana, a più di 2,5 milioni di residenti era stato detto di evacuare.

Molti residenti di case mobili si sono rifugiati nelle scuole locali e in altre strutture convertite in rifugi di emergenza. Anche le numerose strutture di vita assistita della zona sono state in gran parte evacuate.

Per saperne di più:

Cuba inizia lentamente a ripristinare l'energia elettrica dopo che l'uragano Ian ha messo fuori uso la rete.

I peggiori uragani nella storia della Florida, mentre Ian prende la mira

Come gli uragani causano ondate di tempesta pericolose e distruttive

Come il cambiamento climatico alimenta gli uragani


ę MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
MEXICO IPC -0.63%51194.37 Prezzo in tempo reale.-3.31%
Ultime notizie "Economia"
08:48La Corte Suprema della Nigeria permette a Shell di appellarsi all'ordine che blocca la vendita delle attività
MR
08:45L'OMS dice che non ha ancora pieno accesso al Tigray, in Etiopia.
MR
04:49Esclusivo-Delta offre un aumento di stipendio del 34% ai piloti nel nuovo contratto
MR
02:23Esclusivo: un dirigente di Twitter dice che si sta muovendo velocemente sulla moderazione, mentre i contenuti dannosi aumentano
MR
01:30Il Pakistan rimborsa 1 miliardo di dollari di obbligazioni internazionali - portavoce della banca centrale
MR
00:45Wall Street va a caccia di giochi di recessione per affrontare le potenziali turbolenze del 2023
MR
02/12Sospetto per l'omicidio del rapper dei Migos Takeoff arrestato a Houston
MR
02/12L'economia Usa macina posti, la Fed sotto pressione
AW
02/12Grande affluenza alle elezioni di ballottaggio in Georgia, mentre si conclude il voto anticipato
MR
02/12Nota di chiusura
DJ
Ultime notizie "Economia"