L'autorità di regolamentazione dei titoli della Cina ha pubblicato venerdì una bozza di regole per rafforzare la supervisione della negoziazione dei titoli dei fondi pubblici.

Le regole proposte includono l'abbassamento del limite massimo di assegnazione delle commissioni dal 30% al 15% per i gestori di fondi azionari di dimensioni superiori a 1 miliardo di yuan (139,65 milioni di dollari), ha dichiarato il regolatore.

(1 dollaro = 7,1610 yuan renminbi cinesi) (Redazione di Beijing Newsroom; Redazione di Jan Harvey)