La Cina ha dichiarato mercoledì che intende stabilire un primo sistema di gestione dell'impronta di carbonio entro il 2027 e rilasciare standard di calcolo dell'impronta di carbonio per circa 200 prodotti principali entro il 2030.

Darà priorità al rilascio degli standard di calcolo per prodotti come carbone, acciaio, gas naturale, alluminio, batterie al litio e veicoli a nuova energia, secondo un piano emesso dal Ministero dell'Ecologia e dell'Ambiente. (Relazioni di Siyi Liu, Albee Zhang e Ryan Woo a Pechino; Redazione di Himani Sarkar)