Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrazione
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaProfessionisti della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

La Nigeria chiede a Google di bloccare i gruppi vietati da YouTube

05-08-2022 | 09:54
The logos of Google and YouTube are seen in Davos

La Nigeria ha chiesto a Google di bloccare l'uso dei canali YouTube e dei livestream da parte di gruppi vietati e organizzazioni terroristiche nel Paese, ha dichiarato giovedý il Ministro dell'Informazione Lai Mohammed.

La Nigeria sta esplorando modi per regolare l'uso dei social media nel Paese, il più popoloso dell'Africa. Il Paese ospita milioni di utenti di Internet e piattaforme come YouTube, Twitter, Facebook e Tiktok sono popolari.

I canali e le e-mail di YouTube che contengono nomi di gruppi vietati e di loro affiliati non dovrebbero essere consentiti sulle piattaforme di Google", ha detto Mohammed ai dirigenti di Google ad Abuja, la capitale del Paese.

Charles Murito, direttore per l'Africa sub-sahariana di Google per gli affari governativi e le politiche pubbliche, in una dichiarazione ha detto che l'azienda ha già adottato delle misure per rispondere alle preoccupazioni del governo nigeriano.

Queste misure includono un sistema per gli utenti addestrati a segnalare i contenuti problematici, ha aggiunto. "Condividiamo gli stessi obiettivi", ha detto Murito. "Non vogliamo che la nostra piattaforma venga utilizzata per scopi illeciti".

Il Ministro ha detto che il Governo è particolarmente preoccupato per le attività online del Popolo Indigeno del Biafra (IPOB). Il Governo ha etichettato IPOB, un gruppo che si batte per la secessione di una regione sud-orientale della Nigeria, come "organizzazione terroristica".

Le preoccupazioni di YouTube fanno parte di uno sforzo del Governo, ha detto il Ministro, per proteggere gli utenti nigeriani di Internet dagli effetti dannosi dei social media, soprattutto in vista delle elezioni presidenziali del prossimo anno.

La Nigeria ha sospeso Twitter nel giugno 2021 e ha bloccato l'accesso agli utenti dopo che il gigante dei social media ha rimosso un post del Presidente Muhammadu Buhari che minacciava di punire i secessionisti regionali.

Il governo ha revocato il divieto di Twitter sei mesi dopo.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
ALPHABET INC. 0.06%97.5099 Prezzo in differita.-32.75%
META PLATFORMS, INC. 1.89%138.92 Prezzo in differita.-59.44%
PRADA S.P.A. 1.96%36.4 Prezzo in differita.-28.46%
Ultime notizie "Economia & Forex"
18:20Franchetti : utile 1* sem di 148.690 euro (-49.256 euro 1* sem 21)
DJ
18:12Marzocchi P. : utile netto 1* sem a 0,9 mln (1 mln 1* sem 21)
DJ
18:12Erg : fra Top 2% classifica Moody's ESG Solutions
DJ
18:10Inbre: 0,2 mln utile netto 1* sem (2,3 mln in 1* sem 2021)
DJ
18:10Nusco : in 1* sem utile netto a 0,5 mln (0,6 mln 1* sem 21)
DJ
18:10Redelfi : in 1* sem perdita netta di 0,8 mln
DJ
18:08Energia : Visco, shock ineludibile per area euro
DJ
18:03I regolatori antitrust dell'UE fissano la scadenza dell'8 novembre per la decisione di Microsoft, Activision
MR
18:02TOP STORIES ITALIA: Perrazzelli (Bankit), Ue non vieterà le cripto ma daremo paletti
DJ
18:02TOP STORIES ITALIA: Elkann; recessione è lezione, Exor ha grandi ambizioni in Europa
DJ
Ultime notizie "Economia & Forex"