Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie
Tutte le notizieSocietąIndiciValute/ForexMaterie PrimeCriptovaluteETFTassiEconomiaTematicheSettori 

La SEC statunitense voterą sulle proposte che potrebbero rivedere il trading di Wall St.

07-12-2022 | 19:44
FILE PHOTO: Raindrops hang on a sign for Wall Street outside the New York Stock Exchange in New York

La Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti voterą sull'opportunitą di proporre alcuni dei pił grandi cambiamenti ai mercati azionari americani in quasi due decenni durante una riunione del 14 dicembre, ha dichiarato l'agenzia mercoledģ.

I potenziali cambiamenti includono nuove regole che richiederebbero che gli ordini di azioni al dettaglio negoziabili siano inviati alle aste prima di essere eseguiti, un nuovo standard per i broker che devono dimostrare di ottenere le migliori esecuzioni possibili per gli ordini dei clienti, e una riduzione degli incrementi di trading e delle commissioni di accesso alle borse, ha detto la SEC.

"Si tratta di promuovere una maggiore concorrenza, trasparenza ed efficienza del mercato", ha dichiarato il Presidente della SEC Gary Gensler in un'intervista a Yahoo Finance.

I cambiamenti, se adottati, rappresenterebbero il più grande scossone alle regole del mercato azionario da quando la SEC ha introdotto la Regulation National Market System nel 2005, che mirava a modernizzare e migliorare un mercato sempre più frammentato e in gran parte elettronico.

Il regolatore valuterà anche se proporre di richiedere ai broker di fornire maggiori informazioni sulla qualità delle transazioni dei loro clienti e di richiedere a un maggior numero di aziende di presentare i rapporti sull'esecuzione degli ordini.

Gensler ha detto che vorrebbe vedere una maggiore concorrenza ordine per ordine per gli ordini azionari dei singoli e una maggiore parità di condizioni tra le borse, che mostrano l'interesse dei clienti, e le sedi gestite dai broker, che per lo più non lo fanno.

Attualmente, i broker al dettaglio inviano la maggior parte degli ordini dei clienti negoziabili direttamente ai broker all'ingrosso per essere eseguiti, a condizione che il broker corrisponda o migliori il miglior prezzo disponibile nelle borse statunitensi. I grandi market-maker in genere migliorano il prezzo migliore di una frazione di centesimo. Gensler ha criticato questo modello in quanto limita la concorrenza per gli ordini al dettaglio.

Se la SEC voterà per proporre le modifiche, queste saranno sottoposte a commenti pubblici prima che il regolatore voti se adottarle o meno.


© MarketScreener con Reuters 2022
Ultime notizie "Economia"
11:38Bayer spera in una rapida risoluzione del ritardo nella spedizione di semi solari in Russia
MR
11:37Ue : Pichetto, intervenga su industria per evitare delocalizzazione (Class Cnbc)
DJ
11:35Ue : Pichetto, quadro economico impone cambiamento paradigma (Class Cnbc)
DJ
11:35Ue : Pichetto, per 1* volta da Covid ha agito da Stato federale (Class Cnbc)
DJ
11:34Il produttore di 'Post-it' 3M India ha registrato un aumento dell'utile nel terzo trimestre grazie alla forte domanda.
MR
11:30TotalEnergies non ha firmato il contratto per la nuova impresa di idrogeno di Adani - CEO
MR
11:26Altro che crisi, indicatore degli affari delle aziende è buono
AW
11:24Pnrr : 47 gare Consip per 15 mld euro al 31 gennaio 2023
DJ
11:22Ita Airways : venerdì nuovo incontro sindacati-ministero su salari
DJ
11:21Bce, alcune banche devono correggere modelli rischio per rispettare norme - Enria
RE
Ultime notizie "Economia"