Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie
Tutte le notizieSocietÓIndiciValute/ForexMaterie PrimeCriptovaluteETFTassiEconomiaTematicheSettori 

Le banche della zona euro rimborseranno anticipatamente altri 447 miliardi di euro di prestiti della BCE

09-12-2022 | 12:18
FILE PHOTO: European flags are seen in front of the ECB building, in Frankfurt

Le banche della zona euro sono destinate a rimborsare anticipatamente altri 447,49 miliardi di euro di prestiti pluriennali dalla Banca Centrale Europea la prossima settimana, ha detto la BCE venerdý, il che segnerÓ un altro passo nella riduzione del suo bilancio sovradimensionato.

Fino a poco tempo fa, le banche erano sedute su 2,1 trilioni di euro di liquidità proveniente dalle Operazioni mirate di rifinanziamento a lungo termine della BCE, lanciate per incoraggiare i prestiti e stimolare l'attività economica quando la zona euro era minacciata dalla deflazione.

Hanno rimborsato 296 miliardi di euro il mese scorso, dopo che la BCE ha aumentato i costi di prestito nella speranza che le banche preferissero restituire i fondi piuttosto che pagare gli interessi extra.

I rimborsi anticipati fanno parte degli sforzi della BCE per inasprire le condizioni di finanziamento, per temperare la domanda e alleviare l'inflazione che ha raggiunto un livello record del 10,6% in ottobre.

Con 8,5 trilioni di euro, il bilancio della BCE è ancora eccezionalmente grande rispetto agli standard storici e si prevede che la prossima settimana la banca delineerà i piani per ridurlo ulteriormente.

Il prossimo passo sarà quello di lasciar scadere alcuni dei 5 mila miliardi di euro di debito che detiene, ma questo processo sarà probabilmente graduale e la riduzione sarà piccola, almeno inizialmente.

Gli analisti intervistati da Reuters vedono una riduzione delle obbligazioni di soli 175 miliardi di euro il prossimo anno.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
AUSTRALIAN DOLLAR / EURO (AUD/EUR) 0.00%0.64848 Prezzo in differita.1.97%
BRITISH POUND / EURO (GBP/EUR) -0.17%1.12279 Prezzo in differita.0.32%
CANADIAN DOLLAR / EURO (CAD/EUR) 0.53%0.687772 Prezzo in differita.0.33%
INDIAN RUPEE / EURO (INR/EUR) 0.32%0.011173 Prezzo in differita.-0.36%
US DOLLAR / EURO (USD/EUR) 0.84%0.915726 Prezzo in differita.-1.46%
Ultime notizie "Economia"
18:16Energia : Besseghini, bene meccanismo governo su nuovi aiuti
DJ
18:16FOCUS: ecco cosa succede al titolo di Cnh I. in euro con delisting
DJ
18:13Borsa Milano, Nasdaq in rilazo di oltre 2% su balzo Meta e sollievo per Fed
RE
18:07Gas : Besseghini, guardare avanti con più ottimismo rispetto a 2 mesi fa
DJ
18:05Consiglio Bce verso almeno altri due rialzi tassi, in maggio da 25 o 50 punti- fonti
RE
18:01TOP STORIES ITALIA : famiglie hanno speso oltre 2 mld euro online in 2022 (NielsenIQ)
DJ
17:59Gas : Bergamotto (Mimit), calo bollette è ossigento per imprese
DJ
17:54Gas : Vignola (Unc), ottima notizia calo bollette ma resta emergenza
DJ
17:54Cnh I.: cfo; buone prospettive per 2023 grazie ad agricoltura forte (Class-Cnbc)
DJ
17:48Cnh I. : Cfo; delisting non è bocciatura Italia, è pura meccanica di mercato (Class-Cnbc)
DJ
Ultime notizie "Economia"