Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrazione
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaProfessionisti della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Lo yen del Giappone subisce il contraccolpo del ripensamento del mercato sulla Fed

12-08-2022 | 03:39
Illustration picture of Japanese yen and U.S. dollar banknotes

Lo yen giapponese ha registrato il calo maggiore rispetto al dollaro americano in ripresa venerdý, mentre il rally di due giorni dei titoli azionari ha concesso alle aspettative del mercato che la Fed dovrÓ fare molto di pi¨ per contenere l'inflazione.

Questa consapevolezza ha fatto seguito ai discorsi e alle dichiarazioni di alcuni funzionari della Federal Reserve, che hanno messo in guardia gli investitori dall'essere ottimisti dopo il leggero ammorbidimento dei numeri dell'inflazione di questa settimana.

L'ultima in ordine di tempo è stata la Presidente della Fed di San Francisco, Mary Daly, che giovedì ha dichiarato che un aumento dei tassi di interesse di 50 punti base a settembre "ha senso" alla luce dei recenti dati economici, compresa l'inflazione, ma che è aperta ad un aumento dei tassi più consistente se i dati lo giustificano.

Il Nasdaq e lo S&P 500 si sono ritirati giovedì, nonostante le nuove prove di raffreddamento dell'inflazione.

L'indice del dollaro è salito dello 0,1% a 105,210, mentre l'euro è sceso a 1,0311 dollari.

Lo yen giapponese si è indebolito dello 0,12% a 133,19 per dollaro, mentre la sterlina è stata scambiata a 1,2184 dollari, in calo dello 0,23% nella giornata.

L'euro è salito dello 0,05% contro lo yen a 137,340.

Anche il kiwi, sostenuto dalle aspettative di un forte aumento dei tassi in Nuova Zelanda la prossima settimana, è sceso dello 0,16% rispetto al biglietto verde a 0,643 dollari.

"Il mercato si renderà conto che il FOMC ha ancora molto lavoro da fare e che dovrà aumentare il tasso di finanziamento fino al 4% alla fine di quest'anno", ha detto Carol Kong, senior associate di Sydney per la strategia valutaria e l'economia internazionale presso la Commonwealth Bank of Australia.

"Penso che ci sia un po' di spazio per i mercati per rivedere ancora una volta al rialzo le loro aspettative per il tasso dei Fed funds, quindi questo aiuterà il dollaro americano a spingere di nuovo al rialzo e a cancellare tutte le perdite dopo i dati CPI e PPI che abbiamo ricevuto".

I dati di giovedì hanno mostrato che i prezzi alla produzione (PPI) degli Stati Uniti sono inaspettatamente diminuiti a luglio, a causa di un calo del costo dei prodotti energetici. Ciò ha fatto seguito alla notizia a sorpresa di mercoledì, secondo cui i prezzi al consumo (CPI) sono rimasti invariati a luglio a causa di un calo dei prezzi della benzina.

Sebbene questi dati abbiano provocato un rally di sollievo nei mercati che temevano il percorso di inasprimento super-caricato della Fed, è stato di breve durata. Nonostante il recente rimbalzo dai minimi di metà giugno, il Nasdaq, che pesa sul settore tecnologico, è in calo del 18% circa quest'anno.

L'indice del dollaro è ancora in rialzo del 10% quest'anno, in concomitanza con i 225 punti base di rialzo dei tassi della Fed da marzo.

Contro lo yen, nella notte è sceso fino a 131,74, un minimo di una settimana, dal picco di 135,30 di mercoledì. Venerdì era tornato a 133,245.

Anche i rendimenti dei Treasury statunitensi sono aumentati, più che altro nella parte più lunga [US/], facendo diminuire l'inversione della curva dei rendimenti.

"Ciò suggerisce uno scetticismo da parte del mercato obbligazionario e un atteggiamento da 'una rondine non fa primavera'", hanno scritto gli analisti di Commerzbank. "L'inflazione potrebbe aver raggiunto il picco, ma i tassi potrebbero rimanere appiccicosi e ancora troppo alti per i gusti della Fed".

Nel mondo delle criptovalute, il bitcoin è rimasto piatto e ultimo a 23.915,00 dollari.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Ultime notizie "Economia & Forex"
12:54Esclusivo-Italia e Intel scelgono il Veneto come regione preferita per il nuovo stabilimento di chip - fonti
MR
11:44Factbox-La legge elettorale italiana favorisce le coalizioni, meno seggi in palio
MR
08:41Si aprono le urne in Italia, l'alleanza di destra è vista vincente
MR
07:33Analisi - Dopo una settimana febbrile, gli investitori globali si leccano le ferite e si preparano ad un ulteriore caos
MR
07:05Il Canada si prepara a un lungo viaggio dopo la storica tempesta Fiona che ha devastato la costa orientale
MR
24/09Il CEO di Pfizer è risultato positivo al COVID
MR
24/09Banditi armati uccidono 15 persone in una moschea nel nord-ovest della Nigeria - residenti
MR
24/09Migliaia di persone nella capitale dell'Angola protestano per presunti brogli elettorali
MR
24/09I funzionari della Florida invitano i residenti a prepararsi per la prossima tempesta Ian
MR
24/09Il lancio della luna Artemis della NASA è stato ritardato a causa di una tempesta prevista in Florida
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"