Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Migliaia di persone marciano a Udaipur, in India, per chiedere protezione per gli ind¨, dopo il massacro di un sarto.

30-06-2022 | 13:05
People attend a protest after the killing of a Hindu man in Udaipur

Migliaia di persone hanno sfilato giovedý nella cittÓ indiana di Udaipur, molte con bandiere ind¨ color zafferano e cartelli che chiedevano protezione per gli ind¨, dopo che due uomini musulmani si sono filmati mentre uccidevano un sarto ind¨ in cittÓ all'inizio della settimana.

La polizia aveva vietato gli assembramenti pubblici nello Stato nord-occidentale del Rajasthan per paura che potessero portare a nuove violenze comunitarie. Ma le autorità di Udaipur, una città di circa mezzo milione di persone nella parte meridionale dello Stato, hanno deciso di permettere lo svolgimento di una breve marcia.

L'alto funzionario della polizia del Rajasthan, Dinesh M.N., ha dichiarato ai giornalisti che circa 7.000 persone si sono unite alla marcia, che si è svolta in modo pacifico. Ci sono state proteste in altre parti dell'India per la scioccante uccisione di martedì, e anche queste sono passate senza incidenti di rilievo.

La polizia federale ha interrogato i presunti assassini, che hanno pubblicato due video online, uno dei quali mostra gli assalitori che colpiscono il sarto alla testa e al collo mentre si china a prendere le misure nel suo negozio.

Nel secondo video, due uomini musulmani brandiscono una mannaia mentre rivendicano la responsabilità di aver massacrato il sarto, Kanhaiyalal Teli, dicendo che aveva insultato il Profeta Mohammad.

Nel video hanno anche minacciato il Primo Ministro Narendra Modi e hanno alluso a Nupur Sharma, ex portavoce del partito nazionalista indù di Modi, le cui affermazioni sul Profeta all'inizio del mese hanno scatenato l'indignazione nazionale e internazionale.

Il caso è stato indagato come un "incidente legato al terrorismo" piuttosto che alla comunione, ha detto il Ministro capo del Rajasthan Ashok Gehlot ai giornalisti a Udaipur.

In piedi davanti alla casa della vittima, Gehlot ha detto che la polizia verificherà le affermazioni della famiglia secondo cui Teli avrebbe ricevuto minacce da qualche gruppo.

"Faremo in modo che i colpevoli vengano puniti", ha detto Gehlot, facendo appello alla calma.

Il Governo federale di Nuova Delhi ha chiesto alle aziende di social media di rimuovere qualsiasi contenuto che incoraggi o glorifichi l'omicidio.

Anche il Bharatiya Janata Party (BJP) di Modi ha invitato le persone a mantenere la calma. All'inizio di questo mese, il partito ha sospeso Sharma e un altro funzionario, per osservazioni sul Profeta Maometto, anche se i politici dell'opposizione hanno chiesto un'azione più forte.

Il perseguimento da parte di Modi di un programma 'Hindu first' da quando è salito al potere nel 2014 ha alimentato le tensioni comunitarie in India, un Paese con una storia orribile di violenza tra indù e musulmani. E molti musulmani, che rappresentano il 13% della popolazione, lamentano di sentirsi più emarginati a causa delle politiche di Modi.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Ultime notizie "Economia & Forex"
03:04Le esplosioni colpiscono la base russa in Crimea, l'Ucraina prende di mira le linee di rifornimento
MR
02:02Il Cile impone misure contro l'azienda mineraria per una gigantesca voragine
MR
01:08Gli accordi salariali nel Regno Unito si attestano al 4%, il livello più alto dal 1992 - XpertHR
MR
01:05L'umore dei produttori giapponesi di agosto sale ai massimi di 7 mesi - Reuters Tankan
MR
01:05S&P abbasserà il punto di partenza dei rating per le istituzioni finanziarie non bancarie messicane
MR
00:08RITORNO AGLI ANNI '50: Il museo della città balneare del New Jersey offre emozioni retrò agli appassionati di flipper
MR
16/08GIAPPONE: deficit commerciale luglio a 1.436,8 mld yen
DJ
16/08GIAPPONE: +6,5% a/a ordini macchinari settore privato core giugno
DJ
16/08GIAPPONE: +0,9% m/m ordini macchinari settore privato core giugno
DJ
16/08La nuvola incombe sui produttori di chip statunitensi, con il timore che la crescita dei data center possa rallentare
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"