Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaAgendaSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Piatta in attesa dati Usa, gi¨ energia, bene lusso, sale Stellantis

13-10-2021 | 17:33
La facciata della Borsa di Milano

MILANO (Reuters) - Indici inchiodati sulla parità a Piazza Affari in attesa dell'importante dato sull'inflazione Usa a settembre nel primo pomeriggio, mentre in serata l'attenzione sarà rivolta alla pubblicazione dei resoconti dell'ultimo meeting Fed che potrebbero offrire nuovi spunti sulle tempistiche e le modalità del disimpegno da parte dell'istituto centrale dalle misure di stimolo all'economia.

A livello generale sulle borse prosegue l'atteggiamento di estrema cautela da parte degli investitori nel prendere nuove posizioni. Poco mossi i futures sugli indici Usa, dopo la chiusura negativa di Wall Street ieri sui timori di deludenti risultati trimestrali in arrivo.

Intorno alle 12,30 l'indice FTSE Mib non mostra variazioni di rilievo.

Tra i titoli in evidenza:

Il rialzo dei tassi spinge alle vendite sul settore delle utility, come Terna (-0,4%), Enel (-0,2%) e Italgas (-0,4%).

Giù anche il comparto oil a seguito del ribasso del prezzo del petrolio sui timori di un rallentamento della domanda petrolifera: ENI cede l'1,6%, SAIPEM il 2,1% e TENARIS l'1,7%.

Rimbalza Stm in salita dello 0,75%, mentre il settore high tech europeo balza intorno al 2,5% nonostante la notizia riportata da Bloomberg, secondo cui Apple probabilmente ridurrà di dieci milioni di pezzi la produzione dei nuovi iPhone 13 per la carenza globale di forniture di chip.

Debole anche il settore bancario e assicurativo con Banco Bpm in calo dello 0,9% e Unipol dell'1,6%. Vendute anche le big Unicredit (-0,7%) e Intesa Sanpaolo (-0,14%).

Vivace Stellantis in crescita dell'1,6% in un contesto globalmente positivo per il settore auto in Europa (+0,9%). Nella notte è emerso da Washington che oltre 100 parlamentari hanno chiesto alla speaker Nancy Pelosi di mantenere l'incentivo del credito fiscale da 4.500 dollari per i veicoli elettrici nella prossima legge di bilancio.

Sul fronte dei rialzi proseguono gli acquisti su DIASORIN (+1,5%), già forte ieri sulle aspettative di un boom per i tamponi anti-Covid in vista del 15 ottobre, giorno dal quale in Italia sarà obbligatorio recarsi al lavoro con il green pass.

Spunti su Nexi in crescita del 2,5%.

Nel lusso Moncler sale dell'1,7% e TOD'S del 4,3% dopo che ieri il gigante francese Lvmh ha annunciato una solida crescita dei ricavi nel terzo trimestre, beneficiando del rinnovato interesse per il lusso da parte dei consumatori dopo i mesi di lockdown.

Tra i titoli minori sale di oltre l'1% circa PIQUADRO che stamane ha annunciato i dati di fatturato del primo semestre chiuso a fine settembre, con una crescita del 31,3% rispetto all'analogo periodo dell'anno scorso.

Fiera Milano balza del 3,8%. Il broker Equita sottolinea che da un incontro virtuale con i vertici della società "sono emersi messaggi positivi sull'andamento del business e l'M&A non è escluso".

(Giancarlo Navach, in redazione a Milano Sabina Suzzi)


ę Reuters 2021
Ultime notizie "Economia & Forex"
05:19Temendo gli scaffali vuoti, i "mattinieri" del Black Friday si dirigono verso i negozi statunitensi
MR
02:58L'offerta di KKR spinge il consiglio di amministrazione di Telecom Italia alla resa dei conti sul futuro dell'amministratore delegato
MR
26/11Nota di chiusura
DJ
26/11SANITÀ: necessario coinvolgere cooperative a sostegno medicina generale
DJ
26/11PORSCHE C.: transizione digitale trasforma sostenibilità da costo a valore
DJ
26/11S. LEGALI: Pavia e Ansaldo con Primonial nell'acquisizione di 2 Rsa
DJ
26/11CONFINDUSTRIA MODA: al Mastertech esempi di sostenibilità del settore
DJ
26/11FIERE: Mecspe 2021, 48 mila visitatori e 2 mila aziende presenti
DJ
26/11BAPR: arriva in Sicilia Hope, 1* piattaforma di investimento Pir alternative
DJ
26/11ASKOLL: partecipa alla Next Gems Conference 2021
DJ
Ultime notizie "Economia & Forex"