Raye è in testa alle nomination ed è stata riconosciuta nelle categorie principali dei premi: artista dell'anno e album dell'anno per "My 21st Century Blues". Ha vinto il primo premio della serata, la canzone dell'anno per "Escapism".

La 26enne è in lizza anche per le categorie di genere pop act e R&B act, oltre che per il miglior nuovo artista; con il suo record di sette nomination, ha battuto il record per il maggior numero di nomination di un singolo artista in un anno, secondo gli organizzatori della cerimonia annuale, la British Phonographic Industry (BPI).

La Raye, che si è separata dalla sua casa discografica nel 2021 per lavorare come artista indipendente dopo aver dichiarato che la casa discografica aveva trattenuto il suo album di debutto, ha iniziato i primi festeggiamenti questa settimana, quando è stata nominata Cantautrice dell'anno ai BRITs. È la prima donna a vincere il premio dal suo lancio nel 2022.

"Posso solo descriverlo come un miracolo, è emozionante, è bellissimo", ha detto Raye ai giornalisti sul tappeto rosso prima della cerimonia.

La Band Jungle ha vinto il premio come gruppo dell'anno.

I rapper Central Cee e J Hus hanno ricevuto entrambi quattro nomination, tra cui quella per l'artista dell'anno, una categoria neutra dal punto di vista del genere che ora conta 10 nominati, dopo che gli organizzatori hanno raddoppiato il numero in seguito alle proteste per la lista di concorrenti tutta al maschile dell'anno scorso.

Oltre la metà, il 55%, delle nomination di quest'anno vede la presenza di donne, sia come artiste soliste che come parte di un gruppo di sole donne, ha dichiarato la BPI.

Dua Lipa ha ottenuto tre nomination, tra cui quella per l'artista dell'anno e per il pop act.

I Blur sono in lizza per il loro album "The Ballad of Darren" e per l'artista alternative/rock.

In questa categoria devono affrontare la concorrenza dei veterani The Rolling Stones, che l'anno scorso hanno pubblicato "Hackney Diamonds", il loro primo album di materiale originale dal 2005 e la prima registrazione dopo la morte del batterista Charlie Watts nel 2021.

Anche la categoria dell'artista internazionale dell'anno, di genere neutro, conta ora 10 nominati, con Taylor Swift, Miley Cyrus, SZA, Burna Boy e Kylie Minogue tra i contendenti.

Minogue, che come Raye e Lipa si esibirà nello show di sabato, è stata nominata Icona Globale dei BRITs di quest'anno.

La band indie rock The Last Dinner Party è già stata rivelata come vincitrice del premio "rising star".