Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Rapimenti, hacking e cavalli: la battaglia per la custodia del Regno Unito dei reali di Dubai

24-03-2022 | 12:46
Princess Haya bint Al Hussein arrives at the High Court in London

L'Alta Corte di Londra ha stabilito che l'ex moglie del sovrano di Dubai dovrebbe essere l'unica responsabile del benessere dei loro figli, citando i suoi "abusi domestici" nei suoi confronti.

La decisione segna la fine di una battaglia per la custodia di tre anni tra lo sceicco Mohammed bin Rashid al-Maktoum e la principessa Haya di Giordania. [L5N2VI22V]

Ecco una linea temporale dei principali eventi legati al caso, basata sulle dichiarazioni degli avvocati e sulle conclusioni dei tribunali inglesi.

Giugno 2000 - Sheikha Shamsa, figlia di Mohammed e di sua moglie algerina Huriah Ahmed al M'aash, fugge dalla sua famiglia mentre è in vacanza in Inghilterra. Due mesi dopo viene rapita per le strade di Cambridge e riportata a Dubai.

Mohammed al-Shaibani, direttore generale della Corte del Sovrano a Dubai, era strettamente coinvolto, secondo una sentenza dell'Alta Corte.

Aprile 2004 - Mohammed, il sovrano di Dubai e vicepresidente degli Emirati Arabi Uniti, sposa la principessa Haya bint al-Hussein, sorellastra del re giordano Abdullah. Avranno due figli, Jalila e Zayed.

4 marzo 2018 - Sheikha Latifa, la sorella minore di Shamsa che aveva tentato di scappare dalla sua famiglia nel 2002, tenta nuovamente la fuga. Guardie costiere indiane armate abbordano la barca su cui si trovava a 20 miglia dalla costa dell'India in acque internazionali. Le persone a bordo vengono portate a Dubai.

Era il suo secondo tentativo di fuga, essendo stata detenuta per tre anni dopo il suo primo tentativo fallito nel 2002.

15 aprile 2019 - Haya, che aveva iniziato una relazione con la sua guardia del corpo britannica ad un certo punto nel 2017 o 2018, fugge da Dubai con i suoi due bambini, avendo temuto per la sua vita.

Più tardi scopre che Mohammed aveva divorziato da lei in base alla sharia il 7 febbraio, il 20° anniversario della morte di suo padre, re Hussein.

Nel frattempo, paga 6,7 milioni di sterline a quattro membri del suo team di sicurezza che l'hanno ricattata per la relazione.

14 maggio 2019 - Mohammed inizia un'azione legale all'Alta Corte di Londra cercando di far tornare i bambini a Dubai.

Marzo 2020 - Dopo una serie di udienze tenute in privato, vengono tolte le restrizioni di segnalazione per rivelare che il giudice senior Andrew McFarlane ha stabilito di accettare come provate una serie di accuse fatte da Haya.

Queste includevano che Mohammed era responsabile dei rapimenti di Shamsa e Latifa, e che queste rimanevano private della loro libertà. Il giudice ha anche concluso che lo sceicco aveva sottoposto la sua ex moglie ad una campagna di intimidazione che la metteva in pericolo di vita.

Luglio 2020 - Agenti che lavorano per Mohammed sfruttano una vulnerabilità nell'iPhone di Apple per usare il software Pegasus prodotto da NSO Group di Israele per violare i telefoni di Haya, dei suoi avvocati inglesi Fiona Shackleton e Nick Manners, della sua assistente personale e di due della sua squadra di sicurezza.

5 agosto 2020 - Shackleton viene informata da un altro avvocato che i loro telefoni potrebbero essere stati violati. Lo stesso giorno, Shackleton riceve una chiamata urgente dall'avvocato per i diritti umani Cherie Blair, consigliere della NSO e moglie dell'ex primo ministro britannico Tony Blair, che la avverte che il suo telefono potrebbe essere stato violato.

5 maggio 2021 - McFarlane decide che era "più probabile che non" lo sceicco fosse responsabile dell'hacking.

Giugno 2021 - Una dichiarazione rilasciata da Latifa attraverso gli avvocati dice che ora è libera di viaggiare, dopo che foto di lei all'estero e in un centro commerciale a Dubai vengono pubblicate sui social media. Due mesi dopo, un gruppo di campagna che aveva lavorato per ottenere il suo rilascio da Dubai dice che termina il suo lavoro.

20 ottobre 2021 - La sentenza di hacking di McFarlane viene resa pubblica. Viene rivelato che NSO aveva cancellato il suo contratto con gli Emirati Arabi Uniti come risultato.

Dice anche che coloro che lavoravano per Mohammed hanno anche cercato di comprare una villa accanto e di affacciarsi sulla tenuta di Haya vicino alla capitale britannica per intimidirla.

La polizia di Londra ha detto di aver svolto un'indagine di cinque mesi sull'hacking ma di averla chiusa a febbraio per mancanza di "ulteriori opportunità investigative".

21 dicembre 2021 - L'Alta Corte di Londra ordina a Mohammed di pagare 251,5 milioni di sterline a Haya e di fornire una garanzia bancaria di 290 milioni di sterline per risolvere la battaglia per la custodia dei figli.

24 marzo 2022 - Viene pubblicata la sentenza finale di McFarlane sul benessere. Dice che Haya dovrebbe essere l'unica responsabile delle cure mediche e dell'istruzione dei bambini.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
APPLE INC. 0.00%141.66 Prezzo in differita.-20.22%
DUBAI ISLAMIC BANK P.J.S.C. -1.39%5.66 Prezzo di chiusura.5.20%
Ultime notizie "Economia & Forex"
00:59Il Nuovo Messico protegge le cliniche abortive in vista del previsto aumento di pazienti
MR
00:58La società britannica di private equity Actis acquisterà il 10% della brasiliana Omega Energia
MR
00:32Medvedev dice che qualsiasi invasione della NATO in Crimea potrebbe portare alla Terza Guerra Mondiale.
MR
00:11Biden annuncerà l'estensione della presenza di truppe statunitensi in Polonia -NBC News
MR
27/06Morgan Stanley, Bank of America aumentano i dividendi, JPMorgan rimane piatta
MR
27/06Lockheed si aggiudica un contratto da 2,3 miliardi di dollari per la costruzione di elicotteri Black Hawk
MR
27/06Il fatturato trimestrale di Nike è superiore alla domanda di abbigliamento sportivo
MR
27/06Morgan Stanley coprirà i viaggi dei dipendenti statunitensi per i servizi di aborto - fonte
MR
27/06Albemarle progetta un importante impianto di lavorazione del litio negli Stati Uniti
MR
27/06FTX di Bankman-Fried sta cercando di acquistare Robinhood - Bloomberg News
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"