Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Siemens Energy lancia un'offerta da 4,3 miliardi di dollari per la restante quota di Siemens Gamesa

22-05-2022 | 16:45
FILE PHOTO: A model of a wind turbine with the Siemens Gamesa logo is displayed outside the annual general shareholders meeting in Zamudio

Sabato Siemens Energy ha dichiarato che offrirÓ 18,05 euro (19,06 dollari) per azione per il terzo rimanente che non possiede ancora nella societÓ Siemens Gamesa, quotata in Spagna, sperando di eliminare la complessa struttura di proprietÓ che ha pesato sulle sue azioni.

Siemens Energy ha lanciato sabato un'offerta da 4,05 miliardi di euro (4,28 miliardi di dollari) per le azioni rimanenti dell'unità di turbine eoliche in difficoltà Siemens Gamesa, sperando di eliminare una complessa struttura di proprietà che ha pesato sulle sue azioni.

Siemens Energy ha dichiarato che l'offerta di 18,05 euro per azione costituisce un premio del 27,7% rispetto all'ultimo prezzo di chiusura non influenzato di Siemens Gamesa, quotata in Spagna, pari a 14,13 euro il 17 maggio. Si tratta di un premio del 7,8% rispetto al prezzo di chiusura di venerdì.

Siemens Energy ha affrontato le crescenti pressioni degli azionisti per cercare di ottenere il controllo di Siemens Gamesa (SGRE), di cui detiene il 67%, una partecipazione ereditata come parte di uno spin-off dalla precedente società madre Siemens.

Questa partecipazione ha dato a Siemens Energy poca influenza nel gestire i ritardi dei prodotti e i problemi operativi di Siemens Gamesa. Il gruppo ha emesso tre avvisi di profitto in meno di un anno.

"È fondamentale che il deterioramento della situazione di SGRE venga fermato il prima possibile e che il riposizionamento per la creazione di valore inizi rapidamente", ha detto Joe Kaeser, presidente del consiglio di sorveglianza di Siemens Energy.

Quest'anno, alcune fonti hanno riferito a Reuters che Siemens Energy stava esplorando le opzioni per acquisire la partecipazione rimanente in Siemens Gamesa e che un accordo avrebbe potuto concretizzarsi entro l'estate.

Siemens Energy ha detto che prevede di finanziare fino a 2,5 miliardi di euro della transazione con strumenti azionari o simili, aggiungendo che un primo passo potrebbe essere un aumento di capitale senza diritti di sottoscrizione.

La parte restante sarà finanziata con il debito e con la liquidità a disposizione, ha detto Siemens Energy, aggiungendo che mira a delistare Siemens Gamesa. I regolamenti del mercato azionario spagnolo lo consentono una volta raggiunto il 75% di proprietà.

L'integrazione completa di Siemens Gamesa semplificherà la struttura di Siemens Energy e fornirà un modello di business più coerente che si rivolge alle attività energetiche tradizionali come il carbone, alle tecnologie di transizione come il gas e alle fonti di energia rinnovabili.

"Questa transazione arriva in un momento di grandi cambiamenti che riguardano l'energia globale", ha dichiarato Christian Bruch, Amministratore Delegato di Siemens Energy. "Siamo convinti che gli attuali sviluppi geopolitici non porteranno ad una battuta d'arresto della transizione energetica".

Siemens Energy ha dichiarato che l'accordo porterà a sinergie di costo fino a 300 milioni di euro all'anno entro tre anni dalla piena integrazione, soprattutto grazie a una gestione più favorevole della catena di fornitura, all'amministrazione combinata e alla R&S congiunta.

L'accordo dovrebbe chiudersi nel secondo semestre e si prevede di realizzare sinergie di ricavi di un importo medio a tre cifre entro il 2030, ha detto il gruppo.

(1 dollaro = 0,9470 euro) (Relazioni di Christoph Steitz e Ludwig Burger; Redazione di Nick Zieminski, Daniel Wallis e David Gregorio)


ę MarketScreener con Reuters 2022
Ultime notizie "Economia & Forex"
13:05L'amministrazione Biden segnala una battaglia sull'aborto farmacologico
MR
12:50Incendio in Turchia sotto controllo dopo 4.500 ettari bruciati - governo
MR
11:51I lavoratori del settore petrolifero della Repubblica del Congo pianificano uno sciopero della fame e un'interruzione del lavoro la prossima settimana
MR
11:47L'Emiro del Qatar arriva in Egitto nella prima visita ufficiale dopo il boicottaggio
MR
11:39Il Burkina Faso concede ai civili 14 giorni per evacuare in vista delle operazioni militari
MR
11:34All'approssimarsi della scadenza, i Paesi lottano per trovare un accordo sulla protezione della natura
MR
11:25La francese Amethis vende la quota del rivenditore keniota a IBL, con sede a Mauritius.
MR
11:24La giunta del Mali approva una nuova legge elettorale
MR
11:20L'ostello in Ruanda per i richiedenti asilo del Regno Unito si prepara ad accogliere i bambini
MR
06:27UCRAINA E RUSSIA: Cosa deve sapere adesso
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"