Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaAgendaSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

TOP STORIES ITALIA : agosto parte bene, Milano +0,96%

02-08-2021 | 11:02

MILANO (MF-DJ)--Partono con il piede giusto l'ottava e il mese di agosto dei mercati azionari. Milano sale dello 0,96%.

"Venerdì è stata una deludente chiusura di settimana in Europa, ma non ha impedito" all'equity del Vecchio Continente "di chiudere il sesto mese consecutivo in rialzo", come fatto anche da Wall Street, ricorda Michael Hewson, Chief Market Analyst di CMC Markets.

Gli ultimi due mesi, segnala l'esperto, hanno visto però un aumento della volatilitá sui mercati. Il focus resta sulla diffusione della variante Delta e sulle decisioni del regolatore in Asia, che di recente hanno portato scompiglio sui mercati.

Nel frattempo, ad alimentare i rialzi è la notizia che i senatori statunitensi hanno raggiunto un accordo sul disegno di legge sulle infrastrutture da circa 1.000 miliardi usd e si preparano ad approvarlo in aula entro la fine della settimana per poi inviarlo alla Camera, dove il suo destino è intrecciato a un altro pacchetto da 3.500 mld usd contenente altre prioritá dei Democratici contro la povertá e a sostegno dell'istruzione.

Si apre oggi poi una settimana densa di appuntamenti macro, che culmineranno con i dati sul mercato del lavoro Usa a luglio di venerdì.

L'indice Pmi manifatturiero dell'Eurozona definitivo di luglio, elaborato da Ihs Markit, si è attestato a 62,8 punti, in calo dai 63,4 punti di giugno. Il dato è al di sopra della lettura preliminare e del consenso degli economisti contattati dal Wall Street Journal, entrambi a 62,6 punti.

Entrando nel dettaglio dei singoli Stati, il Pmi manifatturiero definitivo della Francia si è attestato a 58 punti, in calo dai 59 di giugno e leggermente al di sotto del preliminare e del consenso a 58,1 punti, quello della Germania è risultato pari a 65,9 punti, in aumento dai 65,1 del mese precedente e sopra il preliminare e il consenso a 65,6 punti. Infine, l'indice Pmi manifatturiero dell'Italia si è attestato a 60,3 punti, in calo dai 62,2 di giugno, al di sotto del consenso a 61,5 punti.

"In questa settimana, i non farm payroll di venerdì potrebbero rappresentare il catalizzatore capace di fornire maggiore direzionalitá e potenzialmente maggiori indicazioni circa il livello di volatilitá attesa per il mese di agosto. In queste senso la Fed ha affermato mercoledì di attendersi numeri piú incoraggianti sull'occupazione prima di rivedere il programma di acquisto obbligazionari per 120 mld usd al mese. Le previsioni in materia di creazione di posti di lavoro nel mese di giugno si attestano su circa 790.000 unitá, in calo rispetto agli 850.000 di giugno, con un tasso di disoccupazione che dovrebbe essere nel range 5,7% - 5,9% e una crescita dei salari orari medi intorno al 3,9% su base annua", spiega Edoardo Fusco Femiano, market analyst di eToro.

L'altro evento della settimana è la riunione della Bank of England: "non sono attesi interventi diretti sui tassi ma, come spesso accade, dalla posizione della BoE potranno essere dedotte interessanti indicazioni generali di politica monetaria per questa fase", aggiunge l'esperto.

pl

paola.longo@mfdowjones.it

(END) Dow Jones Newswires

August 02, 2021 05:01 ET (09:01 GMT)

Ultime notizie "Economia & Forex"
04:48BOJ: conferma tasso depositi a -0,1% e target rendimento decennale all' 0%
DJ
04:38Evergrande a fare il pagamento della cedola di bond, allentando il nervosismo del mercato
MR
02:40Il mercato statunitense è meglio in grado di assorbire potenziali shock di mercato rispetto alla sedia 2008-SEC
MR
01:17L'utile trimestrale di FedEx cade sul costo del lavoro
MR
01:01Uk's pret a manger prevede di raddoppiare le dimensioni del business in 5 anni
MR
01:01Pret dice che prevede di assumere almeno 3.000 persone in più entro la fine del 2023
MR
01:01Pret dice che le vendite nel regno unito si avvicinano ai livelli pre-pandemici, i negozi regionali ai livelli più forti di sempre
MR
01:01Pret dice 2020 entrate 299 mln stg, giù 58%, fatto perdita operativa di 256,5 mln stg
MR
01:01Pret dice che è tornato al profitto su base settimanale
MR
01:01Pret dice jab e fondatore sinclair beecham di investire ulteriori 100 mln netti stg per accelerare i piani di espansione
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"