Login
E-mail
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietàMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaAgendaSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

TOP STORIES ITALIA : ok Garante Privacy a green pass, stop provvisorio app IO

10-06-2021 | 19:01

ROMA (MF-DJ)--Il Garante per la protezione dei dati personali, ha dato

parere favorevole sullo schema di decreto attuativo che attiva la

Piattaforma nazionale-Dgc per il rilascio del green pass, prevedendo

adeguate garanzie per l'utilizzo delle certificazioni verdi. Quanto alle app per recuperare il green pass, il Garante ha autorizzato l'uso dell'App Immuni, ma ha rinviato l'impiego dell'App IO a causa delle criticitá riscontrate.

L'Autoritá, che ha giá avvertito il Governo sulle criticitá

dell'attuale versione del decreto Riaperture, ricorda la necessitá di

individuare con chiarezza, in sede di conversione in legge del decreto, i

casi in cui può essere chiesto all'interessato di esibire la

certificazione verde per accedere a luoghi o locali.

L'Autoritá sottolinea, inoltre, che anche il Regolamento europeo sul

green pass, attualmente in fase di adozione, prevede che lo stesso possa

essere utilizzato dagli Stati membri per finalitá ulteriori, rispetto

agli spostamenti all'interno dell'Ue, ma solo se ciò è espressamente

previsto e regolato da una norma nazionale.

L'Autoritá, pur valutando positivamente, nel complesso, lo schema di

Dpcm, che recepisce gran parte delle indicazioni fornite del Garante nel

corso delle interlocuzioni con il Ministero della Salute, rileva alcuni

profili sui quali ritiene necessario un intervento di modifica.

In particolare, il Garante chiede chiarezza sulle finalitá per le quali

potrá essere richiesto il green pass che dovranno essere stabilite con

una norma di rango primario. Inoltre, la norma dovrá prevedere che le

certificazioni possano essere emesse e rilasciate solo attraverso la

Piattaforma nazionale-Dgc e verificate esclusivamente attraverso l'App

VerificaC19. Tale app infatti è l'unico strumento in grado di garantire

l'attualitá della validitá della certificazione verde, in conformitá ai

principi protezione dei dati personali, garantendo inoltre che i

verificatori possano conoscere solo le generalitá dell'interessato, senza

visualizzare le altre informazioni presenti nella certificazione

(guarigione, vaccinazione, esito negativo del tampone).

Altra misura, chiesta e ottenuta dal Garante nel corso delle

interlocuzioni con il Ministero della salute, è che i soggetti deputati

ai controlli delle certificazioni verdi siano chiaramente individuati e

istruiti.

Quanto alle modalitá con le quali ottenere il green pass, lo schema di

decreto prevede che venga messo a disposizione attraverso diversi

strumenti digitali (sito web della Piattaforma nazionale-Dgc; Fascicolo

sanitario elettronico; App Immuni; App IO) che permetteranno agli

interessati di consultare, visualizzare e scaricare le certificazioni.

Inoltre gli interessati potranno rivolgersi anche al medico di famiglia e

al farmacista per scaricare la certificazione verde.

In merito alle app per recuperare il green pass, il Garante ha

autorizzato l'uso dell'App Immuni, ma ha rinviato l'impiego dell'App IO a

causa delle criticitá riscontrate in merito alla stessa.

Nella stessa riunione del Collegio, con distinto provvedimento,

l'Autoritá, in relazione a criticitá di ordine generale sul

funzionamento dell'App IO, ha ordinato in via d'urgenza alla societá

PagoPA di bloccare provvisoriamente alcuni trattamenti di dati effettuati

mediante la predetta app che prevedono l'interazione con i servizi di

Google e Mixpanel, e che comportano quindi un trasferimento verso Paesi

terzi (come Usa, India, Australia) di dati particolarmente delicati

(transazioni cashback, strumenti di pagamento, bonus vacanze), effettuato

senza che gli utenti ne siano stati adeguatamente informati e abbiano

espresso il loro consenso. Profili sui quali l'Autoritá aveva giá

richiamato l'attenzione con diversi provvedimenti del 2020 fornendo

peraltro indicazioni per rendere conforme l'uso dell'app alla normativa

sulla privacy.

rov

(END) Dow Jones Newswires

June 10, 2021 13:01 ET (17:01 GMT)

Ultime notizie "Economia & Forex"
23/06Nota di chiusura
DJ
23/06GRUPPO BUILDING : progetta nuove forme dell'abitare a Milano
DJ
23/06UE : Senato approva risoluzione di maggioranza
DJ
23/06BANCHE : Eba avverte su rischi Esg e pubblica Rapporto su gestione
DJ
23/06EMMA VILLAS : giro affari torna su trend pre-pandemia
DJ
23/06ASTE BOND : Usa collocano 61 mld usd Note 5 anni allo 0,904%, cover 2,36
DJ
23/06ICF : approvato riallineamento fiscale di avviamento nel bilancio 2019
DJ
23/06IERVOLINO : assemblea approva nuova denominazione sociale in "Ilbe"
DJ
23/06SOSTRAVEL : sottoscritto il 94,398% di nuove azioni pari a 1.129.231 euro
DJ
23/06FED : Bostic; economia in ripresa, dati più forti di attese
DJ
Ultime notizie "Economia & Forex"