Intuitive Surgical

Intuitive Surgical, quotata al Nasdaq con il simbolo ISRG, è leader mondiale nella chirurgia robotica. La società è specializzata nella progettazione, produzione e commercializzazione di sistemi di chirurgia robotica video-assistita, tra cui il famoso sistema da Vinci.

L'azienda genera ricavi da tre attività principali:

  • Vendita di strumenti e accessori (60%): questa categoria comprende principalmente maniglie e altri strumenti necessari per gli interventi chirurgici.
  • Vendita di sistemi robotici (23,6%), in particolare i sistemi da Vinci, utilizzati principalmente per la chirurgia urologica, cardiotoracica e ginecologica.
  • Servizi di installazione e formazione (16,4%) per i suoi sistemi.

Lo scorso luglio, l'azienda statunitense ha lanciato il suo primo strumento digitale che utilizza l’IA, chiamato Case Insights. Questa tecnologia consente ai chirurghi di studiare i propri dati e di adattare i propri approcci per ottenere risultati migliori per i pazienti. Case Insights lavora con i dati provenienti dai robot e dagli ospedali di Intuitive per trovare correlazioni tra tecnica chirurgica, popolazioni di pazienti e risultati, e sviluppare indicatori di performance oggettivi.

Gary Guthart, CEO di Intuitive, a luglio ha dichiarato agli investitori che le tecnologie IA dell'azienda potrebbero contribuire a ridurre i tempi di formazione dei chirurghi, aiutare gli ospedali a migliorare l'efficienza dei programmi chirurgici e, in ultima analisi, a ridurre i costi. Questo sforzo si basa su diversi anni di lavoro con i partner di ricerca clinica del produttore di robot.

Un esempio concreto dell'uso dell'IA è la raccolta di dati sulle pinzatrici chirurgiche, come la forza con cui stringono i tessuti, e li confronta con i risultati ottenuti per migliorare l'affidabilità delle procedure chirurgiche. Allo stesso modo, la sua piattaforma Ion consente agli pneumologi di migliorare la navigazione verso le parti distali del polmone durante una biopsia polmonare. I suoi strumenti di modellazione 3D sono molto utili anche nell'imaging pre-operatorio per comprendere le strutture anatomiche, permettendo al chirurgo di avere un modello mentale di cosa aspettarsi prima dell'operazione.

Intuitive Surgical sta inoltre ampliando le proprie capacità di eseguire algoritmi di segmentazione su un insieme più ampio di strutture anatomiche provenienti da scansioni TC. L’azienda ha dimostrato una solida crescita nel corso degli anni ed è ben posizionata per beneficiare della crescente adozione della chirurgia robotica in tutto il mondo. Grazie al suo solido modello aziendale, Intuitive Surgical genera ricavi da più fonti, riducendo così il rischio.

Abbvie

AbbVie, quotata al NYSE con il simbolo ABBV, è un'azienda specializzata nella ricerca e nello sviluppo di farmaci terapeutici. I suoi prodotti sono destinati a malattie come l'artrite reumatoide, la psoriasi, il morbo di Crohn, la tiroide, il morbo di Parkinson, l'HIV, le complicazioni della fibrosi cistica, il testosterone basso e le complicazioni associate alla malattia renale cronica. AbbVie è ben posizionata nel settore farmaceutico con un'ampia gamma di prodotti terapeutici. Nonostante un calo dei risultati nel 2023, le prospettive di crescita rimangono positive per i prossimi anni.

AbbVie sembra essere ben posizionata per la scoperta di anticorpi terapeutici di nuova generazione basati sull'apprendimento automatico e sull'intelligenza artificiale. In questo settore, ha recentemente collaborato con BigHat e la sua piattaforma Milliner guidata dall’IA per accelerare la ricerca in oncologia e neuroscienze. Abbvie sta inoltre collaborando con ConcertAI e Caris Life Sciences per accelerare la propria pipeline e le sperimentazioni cliniche. L'accordo le consentirà di sfruttare l'ampio database multimodale del mondo reale di Caris e la raccolta di dati clinici di alta qualità di ConcertAI.

I fondamentali di AbbVie rimangono solidi, con margini elevati e una forte generazione di free cash flow. Sottolineiamo inoltre una significativa riduzione del debito netto e un miglioramento del rapporto di indebitamento.

Pro Medicus Limited

Pro Medicus Limited, quotata all'ASX con il simbolo PME, è un'azienda australiana leader nel settore dei software di imaging medico. Offre soluzioni avanzate come Visage RIS, Visage RIS/PACS e Visage 7, che consentono una rapida visualizzazione delle immagini mediche 2D, 3D e 4D. Il RIS (Radiology Intelligence System) consente ai fornitori di servizi di gestire l'imaging e altre azioni amministrative come la gestione del flusso di lavoro, la registrazione dei pazienti, la fatturazione, ecc. Visage 7 è uno strumento di analisi all'avanguardia che consente a medici e radiologi di visualizzare in modo efficiente i risultati di esami multipli/immagini di estrema complessità, consentendo una facile condivisione per la diagnosi a distanza.

Questi prodotti sono essenziali per i radiologi di ospedali, gruppi di diagnostica per immagini e altri enti sanitari in Australia, Nord America ed Europa. La base clienti di Pro Medicus è costituita principalmente da istituzioni sanitarie del Nord America, che generano l'84% dei ricavi, seguite da Australia (12%) ed Europa (4%).

La società si differenzia dalla concorrenza per la sua capacità di offrire soluzioni accurate e integrate, con una forte componente di servizi cloud basati sull’IA che consentono di condividere immagini di test di diversi gigabyte dal cloud tra radiologi/medici. Invece di distribuire migliaia di immagini 2D ad alta risoluzione provenienti da analisi complesse come PET, RM o TAC, il software dell'azienda fonde le foto in un'immagine 3D utilizzando un metodo proprietario.

Già presente nel radar di MarketScreener da diversi anni, questa azienda è nota per le sue qualità intrinseche e per il suo carattere dirompente nel mercato dell'imaging medico. La sua posizione di leader di mercato le consente di trarre il massimo vantaggio dai nuovi progressi dell'intelligenza artificiale, che saranno integrati nei suoi strumenti per migliorare la pertinenza e la velocità delle soluzioni offerte.

Pro Medicus ha registrato una crescita storica impressionante, con un fatturato in aumento del 29% su base annua nell'ultimo decennio. Le previsioni per i prossimi tre esercizi suggeriscono una continuazione di questa tendenza al rialzo, dato il basso livello di penetrazione del mercato. L'analisi della redditività di Pro Medicus rivela un ROE (46%), ROCE (46%) e ROA (24%) elevati, margini operativi (67%) e netti (49%) superiori alla media e una forte generazione di free cash flow (FCF Conversion del 102%). Il bilancio mostra una solida posizione di cassa e la capacità di rimborsare il debito senza difficoltà. Il team di gestione, guidato dai fondatori Anthony Hall e Sam Hupert, è esperto e ha dimostrato di saper guidare l'azienda verso una crescita sostenuta.

A fronte dei suoi eccezionali fondamentali, Pro Medicus presenta indici di valutazione incredibilmente elevati (EV/Sales 2024 di 64,3x, PER 2024 di 132x, EV/EBITDA 2024 di 87,9x e EV/CFF 2024 di 138x), che la rendono uno dei titoli più costosi al mondo. Tuttavia, la forte crescita dei ricavi e degli utili giustifica in parte questo forte premio.

Pro Medicus Limited si posiziona come un operatore innovativo e in crescita nel settore delle attrezzature  e delle tecnologie mediche avanzate, con una forte prospettiva finanziaria e un team di gestione esperto. Tuttavia, gli investitori devono essere consapevoli dell'elevata valutazione e delle aspettative di crescita futura già incorporate nell'attuale prezzo delle azioni.

Altre aziende quotate da considerare:

  • Eli Lilly
  • Novo Nordisk
  • Caribou
  • Guardant Health
  • Recursion
  • Schrodinger
  • BioXcel
  • Exscientia
  • Siemens Healthineers
  • Fujifilm
  • UnitedHealth
  • Procept BioRobotics